Caso di Studio INVT

Il torsiometro garantisce l'ottimizzazione dell'algoritmo di controllo della INVT

An inverter from INVT
An inverter from INVT

La società cinese INVT ha utilizzato il torsiometro T10F e l'amplificatore MP60 per misurare la coppia e la velocità di un motore elettrico controllato da un variatore di frequenza (VFD), allo scopo di ottimizzarne le prestazioni.

Nell'industria sono largamente usati i VFD od invertitori per ridurre la rotazione di motori a corrente alternata (CA), controllando la frequenza della tensione di alimentazione fornita al motore. Utilizzando dei VFD ottimizzati, gli utenti industriali possono risparmiare energia, allungare la vita dell'apparecchiatura, ridurre la manutenzione e restringere il controllo del processo.

Dati migliori per la tecnologia di controllo vettoriale

HBM's T10F torque transducer installed in its test object

Quale parte del suo programma di ricerca in corso, la INVT – che produce invertitori a bassa, media ed alta tensione, servoazionamenti ed unità di frenatura – necessita di dati migliori per la sua tecnologia di controllo vettoriale. Questo è uno dei quattro metodi principali di controllo per i VFD; gli altri sono Volt / Hertz, Frequenza di Scorrimento e Controllo Diretto della Coppia.

La INVT ha lavorato in collaborazione con la HBM per realizzare un modello matematico dinamico che potesse essere usato per ottimizzare l'algoritmo di controllo dei VFD al fine di migliorarne le prestazioni. L'algoritmo ottimizzato che pilota il motore gradualmente e senza intoppi, può essere ora programmato per portare il motore ad una precisa velocità, fermarlo in una precisa posizione, od applicare una specifica entità di coppia.

Soluzione di prova completamente integrata

La HBM fu in grado di fornire una soluzione completamente integrata per implementare la prova dinamica, la quale comprendesse trasduttore, elettronica di misura, software ed assistenza.

La precisione del torsiometro a flangia T10F giocava un ruolo importante ed era montato con i giunti per compensare il disallineamento fra il motore di azionamento ed il motore di carico, durante la misurazione della coppia e la velocità di rotazione. La struttura estremamente corta del T10F occupava meno spazio sul banco prova rispetto ad altri tipi, riducendo così la vibrazione e risparmiando i costi, mentre l'altissima rigidità torsionale ed il basso momento d'inerzia minimizzavano qualsiasi vibrazione simpatetica del sistema.

Sistema di misura della coppia esente da manutenzione

Inoltre, il sistema di misura della coppia era esente da manutenzione non essendoci cuscinetti od anelli collettori a spazzole. Tutti i segnali di coppia e velocità del sensore erano condizionati dall'amplificatore MP60 della HBM e comunicavano con il calcolatore mediante USB con la interfaccia di conversione CANbus senza alcuna perdita di accuratezza.

La INVT ha inoltre beneficiato della consulenza di progettazione della HBM China, dei consigli sul montaggio, della messa in funzione e dell'addestramento cliente.

Cooperando in tal modo la HBM, la INVT mira a mantenere la sua leadership negli azionamenti elettrici e nella tecnologia di controllo industriale, incrementando la propria competenza nella matura tecnologia di controllo vettoriale e nella tecnologia di controllo degli invertitori speciali.

Il prossimo progetto della INVT consiste nell'esaminare le innovazioni della tecnologia di controllo a quattro quadranti, per utilizzare simili tecnologie nell'ottimizzazione delle prestazioni.

Invio del proprio voto...
INVT
5.0 o 5 stelle — 1 voti
Cliccare la barra di valutazione di quest'articolo.

Related Products