Apparecchiature HBM per le prove sull'aereo F-35 Lightning II

La BAE Systems sta impiegando l'apparecchiatura di acquisizione dati HBM per validare il sistema Flight Test Instrumentation (FTI) sull' F-35 Lightning II, programma Joint Strike Fighter (JSF) con un unico approccio. Di solito, la verifica del sistema di acquisizione dati su un moderno aereo militare è un compito cruciale, completato usando il proprio sistema FTI dell'aeromobile. Invece, con il programma di costruzione JSF, il sistema di acquisione dati effettivo dell'aereo non viene installato fino alla spedizione dell'aereo a Fort Worth, Texas.

Ciò significa che la BAE Systems di Samlesbury (GB) deve alimentare ed effettuare la verifica funzionale di tutti i trasduttori montati sull'aereo e del relativo cablaggio, nello stadio di costruzione. Questo approccio garantisce la certezza che l'intero sistema stia funzionando come progettato al momento della spedizione delle singole sezioni dell'aeromobile (fusoliera di coda, piani di coda verticali ed orizzontali) di cui la BAE ha la responsabilità.

Mike Revuke, Ingegnere Capo FTI del programma di costruzione spiega: “acquistando l'MGCplus della HBM ed il software catman®Professional per acquisire ed analizzare i dati risultanti, siamo in grado di condurre tutte le prove con facilità e precisione”. L'MGCplus e l'equipaggiamento associato sono situati su di un carrello mobile che permette al team della BAE Systems di rilocarlo su un altro aeromobile rapidamente, riducendo così i tempi di configurazione e di prova.

Usando l'apparecchiatura HBM, la BAE Systems è in grado di dimostrare chiaramente che la strumentazione di volo opera come progettato rilasciando un rapporto tracciabile per garantire, se necessario, la possibilità di verificare tutti i dati rilevati prima della spedizione. L'apparecchiatura permette di acquisire i dati da una ampia gamma di tipi di trasduttori, compresi gli estensimetri, i tarsduttori di pressione e gli accelerometri. Dopo la consulenza della HBM, la BAE Systems scelse un sistema costituito da 48 canali per estensimetri, 16 canali per accelerometri ed 8 canali per termocoppie. L'apparecchiatura fornita dalla HBM comprende anche l'ingresso ad 8 canali per Pt 100 per la temperatura e 16 canali per tensioni. Infine, la HBM fornito il supporto e l'addestramento sul posto.

Revuke nota: “scegliemmo l'apparecchiatura HBM perche si conformava ai nostri requisiti. L'apparecchiatura HBM è completamente configurabile e può essere riprogrammata con breve preavviso. Essa possiede un pacchetto di software molto potente (catman®Professional) che ci permette di analizzare ed esportare rapidamente ed in vari formati i dati”.

L'aeromobile F-35 Lightning II comprende delle sezioni modulari completamente equipaggiate per il successivo assemblaggio a Fort Worth. Tutti i sistemi vengono montati e ne viene effettuata la prova funzionale prima dell'assemblaggio finale.

Il programma di sviluppo iniziale del sistema e di dimostrazione copre 23 aeromobili e continuerà fino al tardo 2009. Le prime sezioni degli aerei hanno già superato le proprie prove e sono stati spediti in USA, dove è ora in corso il programma di prove di volo. Nei prossimi due anni, la prima serie di 23 aeromobili inizierà la valutazione a terra ed in volo con l'ingresso dell'F-35 Lightning II nella fase di produzione. L'arrivo degli aerei a Samlesbury crescerà rapidamente durante la produzione, agevolando la pianificata espansione dello stabilimento.

Contatti Prego, contattateci se desiderate conoscere cosa può offrirvi la HBM.