Prove di cortocircuito su batterie ad alte prestazioni per veicoli elettrici effettuate utilizzando sensori di corrente non lineari

Approvare gli interruttori di circuito e i fusibili di batterie ad alta potenza per veicoli elettrici richiede la capacità di misurare correnti con intervallo di pochi kA, oltre a quella di misurare correnti di pochi ampere con precisione e con elevato dinamismo. Questo report presenta un sensore di corrente non lineare (NLCS) appositamente sviluppato e spiega come effettuare misurazioni e analisi con i registratori di dati Genesis HighSpeed.

Introduzione

Per poter soddisfare i requisiti sempre più stringenti di performance nella mobilità elettrica pur mantenendo un formato generale contenuto, si aumenta la tensione delle batterie. Di conseguenza, i requisiti di sicurezza sono maggiori, ad esempio, per essere in grado di controllare le elevate correnti di cortocircuito che si hanno in caso di guasto e interromperle in sicurezza. Inoltre, sono sviluppati speciali interruttori di circuito, che vengono ottimizzati a questo scopo. Essendo altamente rilevanti per la sicurezza di un veicolo elettrico, questi componenti devono essere testati con molta attenzione in tutte le condizioni di utilizzo possibili. Oltre alla corrente da interrompere, ci sono grandezze estremamente importanti da considerare, quali la temperatura di utilizzo, la pressione dell’aria (uso in montagna) e l’induttanza nel circuito. Presso l’Università di Scienze Applicate di Aschaffenburg è stato sviluppato uno speciale banco prova per testare l’incidenza di questi parametri. Le attrezzature di test e misura utilizzate sono di HBK. In particolare, sono state usate le funzionalità del software di analisi Perception per aumentare la precisione della misura e automatizzare i processi di analisi.

La sfida particolare nei test metrologici degli interruttori di circuito è consentire di misurare l’elevata corrente di cortocircuito nell’ordine di 10kA e innescare la disconnessione sicura subito dopo l’interruzione del circuito. Questo richiede una misurazione precisa della corrente nel range di 1A. Per soddisfare questi requisiti, il banco prova dell’Università di Scienze Applicate di Aschaffenburg utilizza ...

Accedi per poter leggere tutto l'articolo 

Accedi gratuitamente all’articolo

Prove di corto circuito

Registrati per accedere a questo articolo.

Diventa parte della comunità e-Power e ricevi suggerimenti e consigli su come ottimizzare la configurazione delle tue prove

Contatta il nostro esperto Mitch Marks

Se avessi domande relative ai test sull'energia elettrica, siamo qui per aiutarti.

Mitch Marks è tra i numerosi esperti di HBM nel collaudo di macchine elettriche e trasmissioni. È Business Developer per l'elettrificazione in HBK - Hottinger, Brüel & Kjær con un Master in ingegneria elettronica. Se hai domande sui nostri prodotti o applicazioni, ti preghiamo di metterti in contatto con lui.