Approfittate dei molti e nuovi vantaggi della misurazione con la luce - senza tuttavia rinunciare alla robustezza e comodità degli estensimetri classici.

Gli estensimetri ottici OL della HBM FiberSensing sono costituiti da fibre di vetro aventi un nucleo con diametro molto piccolo non superiore a 5 micrometri. In confronto, il diametro di un capello umano è di 60 - 80 micrometri. Il nucleo della fibra è contornato da una pellicola di vetro purissimo del diametro di 125 micrometri.

L'effetto ottico usato per la misurazione della deformazione è causato dalla distanza dei punti di riflessione e, pertanto, della lunghezza d'onda della luce riflessa che viene variata dalla deformazione indotta.

Come tutti i sensori basati su griglie di Bragg, i OL possiedono i seguenti vantaggi:

  • Insensibilità ai campi elettromagnetici
  • Possibilità d'impiego in atmosfere altamente esplosive
  • Nessun guasto meccanico del materiale del sensore (vetro) anche sotto forti carichi vibranti
  • Numero ridotto di conduttori di collegamento e pertanto minor impatto sull'oggetto in prova
  • Minor impegno di cablaggio poiché in una fibra si possono includere numerosi sensori con differenti lunghezze d'onda di Bragg
  • 10 milioni di cicli di carico a deformazione alternata di ±5000 µm/m

Precedentemente, per installare le fibre di vetro con griglie di Bragg sull'oggetto in prova, le si dovevano annegare nel collante (adesivo su entrambi i lati). Era anche necessario pretensionare le fibre di vetro per misurare le deformazioni negative (compressioni). Di conseguenza il campo di deformazione negativa era limitato, in quanto corrispondeva esattamente al valore di pretensionamento. Essendo le griglie di Bragg situate all'interno della fibra, il pretensionamento e l'installazione potevano causare danni indesiderati alla fibra stessa.

Ecco dove si evidenziano i vantaggi degli estensimetri ottici OL, poiché le fibre di vetro con griglie di Bragg vengono annegate simmetricamente nel materiale composito. Grazie alla loro struttura brevettata, le griglie di Bragg possono misurare indifferentemente deformazioni positive e negative.

Gli Estensimetri Ottici Brevettati della HBM Utilizzano una Tecnologia Collaudata e sono Facili da Usare.

Non esiste alcuna differenza fra il maneggio degli estensimetri ottici e quelli tradizionali elettrici. Non occorre imparare una nuova tecnica: collaggio, cablaggio, rivestimento, ecc., sono del tutto identici. La struttura brevettata protegge la fibra e rende rapida e conveniente l'installazione. Approfittate sia della tecnologia dei sensori ottici che dell'ampia gamma di accessori disponibili per gli estensimetri elettrici.

Il meglio dai due mondi

La tecnologia di misura HBM consente l'acquisizione simultanea dei dati provenienti sia dagli estensimetri elettrici che da quelli ottici. Il modulo EasyOptics del software catman AP della HBM permette di acquisire ed analizzare insieme i dati provenienti da differenti tipi di sensori.

Product Literature

Titolo / Descrizione Lingua
Prospetti tecnici
English
German
Brochures
German
English
Instruzioni per l’uso
German, English
Ricevi un'offerta!

Contatta il tecnico commerciale HBM della tua zona

Inviatemi:


Inizia la tua richiesta

Contatta il tecnico commerciale HBM della tua zona

Inviatemi:


Inizia la tua richiesta

La tua offerta individuale

Consulenza tecnica gratuita

Risposta immediata dai nostri tecnici specializzati