I sensori Intrinsechi garantiscono Efficienza e Misurazioni Affidabili 

Quando la fibra ottica stessa forma l'elemento sensore e viene utilizzata per trasmettere i dati di misura, si parla di un sensore a fibra ottica intrinseco. 

In specifiche applicazioni, gli estensimetri basati su fibre a griglie di Bragg risultano superiori ai loro equivalenti elettrici. La HBM ha completato la propria gamma di estensimetri elettrici ed ottici col sistema di componenti a fibra ottica OptiMet by HBM™, con o senza l'integrazione della funzione di misura delle griglie di Bragg. 

I sistemi OptiMet offrono fibre ottiche monomodali con griglie funzionali integrate. 

  • OptiMet-OMF della HBM FiberSensing (fibra ottica con griglie di Bragg):
    OptiMet-OMF è una fibra ottica a guida d'onda monomodale con rivestimento ORMOCER®, per l'ottimale trasmissione delle deformazioni e stabilità migliorata. Come standard essa possiede 13 fibre a griglie di Bragg e consente misurazioni di deformazione a fibra ottica con un fattore k definito. All'esterno dell'area della griglia sono possibili raggi di curvatura fino a 2,5 mm e nell'area della griglia fino a 10 mm. OptiMet-OMF è particolarmente indicato per applicazioni di laboratorio.
    Più informazioni su OptiMet-OMF

  • OptiMet-PKF della HBM FiberSensing (fibra ottica con griglie di Bragg e robusto rivestimento):
    OptiMet-PKF è una fibra ottica monomodale con un robusto rivestimento aggiuntivo. Come standard essa possiede 13 fibre a griglie di Bragg e consente misurazioni di deformazione a fibra ottica con un fattore k definito. All'esterno dell'area della griglia sono possibili raggi di curvatura fino a 10 mm e nell'area della griglia fino a 20 mm. OptiMet-PKF è particolarmente indicato per applicazioni all'aperto. 
    Più informazioni su OptiMet-PKF

Che si tratti di aerospazio, geotecnica o monitoraggio di condutture, sono garantite efficienza ed affidabilità di misura!

Applicazioni ed Industrie

  • Analisi Sperimentale delle Sollecitazioni
  • Industria Aerospaziale
  • Industria Automobilistica
  • Industria Ferroviaria
  • Geotecnica
  • Industria Eolica
  • Energie Rinnovabili

Possibili Campi di Applicazione

  • Prove di carico nello sviluppo dei componenti e nella ricerca sui materiali
  • Prove di fatica
  • Determinazione degli stati di sollecitazione statici e dinamici
  • Monitoraggio degli assestamenti dei gasdotti
  • Monitoraggio durante la fase di costruzione (convergenza gallerie, elevazione, ecc)
  • Monitoraggio delle pendenze

Configurazione e Proprietà

La Figura 1 mostra la configurazione della tipica catena di misura.

Fig. 1: Configurazione tipica per OptiMet OMF ed OptiMet PKF

Gli OptiMet OMF ed OptiMet PKF possiedono le medesime proprietà ottiche:

  • a) Forma del picco (griglia a bassa caratteristica di riflessione con riflettenza fino al 20 %):

Fig. 2: Tipica forma del picco della griglia di Bragg nelle fibre OptiMet OMF ed OptiMet PKF

  • b) Fattore k: 0,79 (OptiMet-PKF) e 0,78 (OptiMet-OMF)
  • c) Diametro del nucleo: 6 µm
  • d) Attenuazione: 8,6 dB / km (solo andata)

I due tipi di fibra sono caratterizzati dall'alta stabilità al carico alternato e dalla capacità di assorbire elevati livelli di deformazione.

Temperatura di esercizio

Il campo della temperatura di esercizio* per questi tipi è:

OptiMet OMFOptiMet PKF
-269 ... 200 °C -40°C ... +100 °C
per brevi periodi fino a +300 °C per brevi periodi fino a +300 °C

*) Non sono state prese in considerazione le caratteristiche del collante usato per l'installazione.

Ricevi un'offerta!

Contatta il tecnico commerciale HBM della tua zona

Inviatemi:


Inizia la tua richiesta

Contatta il tecnico commerciale HBM della tua zona

Inviatemi:


Inizia la tua richiesta

La tua offerta individuale

Consulenza tecnica gratuita

Risposta immediata dai nostri tecnici specializzati