Propulsione navale a bassa emissione. I torsiometri aiutano ad ottimizzare l'efficienza

Motori alimentati a gas con torsiometri integrati nella linea di trasmissione

L'integrazione della tecnologia di misura nella linea di trasmissione fornisce un efficiente controllo dei motori navali. I torsiometri HBM aiutano ad ottimizzare l'economia di propulsione della nave ed a proteggere l'ambiente.

La Convenzione mondiale MARPOL richiede che per proteggere l'ambiente marino, i valori limite di emissione di ossidi di azoto e di ossidi di zolfo vengano ridotti gradualmente entro il 2016. Le unità marine di propulsione di nuova progettazione hanno ridotto le emissioni, ma ciò richiede misurazioni precise della potenza di trasmissione.

Tre fattori influenzano l'efficienza

L'efficienza della trasmissione di una nave può essere generalmente caratterizzata dal basso consumo di carburante, valori minimi dei gas di scarico e dalla potenza di uscita adeguata alle condizioni di viaggio. Per mantenere la potenza di trasmissione in un campo di lavoro ottimale, anche durante le rapide variazioni del carico, tutti questi parametri devono essere misurati con la massima precisione possibile. Anche la distribuzione del carico su più trasmissioni operanti in parallelo, richiede misurazioni esatte quali base del monitoraggio e del controllo.

Monitoraggio della potenza con la tecnologia di misura HBM

La misurazione diretta della coppia e della velocità consente di calcolare la potenza di uscita. Per raggiungere questo obiettivo è necessario inserire un torsiometro nel treno di trasmissione già durante la fase di progettazione. I torsiometri HBM sono disponibili con un'ampia gamma di coppie nominali fino a 10 MNm. Essi sono consigliati per l'impiego nelle trasmissioni navali per la loro lunga vita operativa per le loro prestazioni eccezionali e caratteristiche qualitative.

Protezione dell'ambiente e riduzione dei costi

Basandosi sui risultati di misura, si può controllare con precisione il sistema di trasmissione. Il motore a combustione deve operare entro un campo di lavoro ottimale. Ciò aiuta ad evitare il verificarsi di battimenti, ingolfamenti e sovraccarichi, e riduce il consumo di carburante.

Anche la distribuzione del carico su più trasmissioni operanti in parallelo può essere calcolata con precisione utilizzando i risultati di misura, il che ha effetto positivo sulla vita operativa dei componenti. I costi operativi vengono quindi sostanzialmente ridotti sia dal minor consumo di carburante che dalla minor usura.

Contatti Prego, contattateci se desiderate conoscere cosa può offrirvi la HBM.