La qualità delle misurazioni con estensimetri dipende essenzialmente dal tipo e dalla bontà di installazione del punto di misura. L'accurata preparazione dell’installazione, la corretta connessione circuitale ed il buon rivestimento protettivo, sono i fattori determinanti per ottenere risultati sicuri.

Immediatamente dopo il completamento dell'installazione dell'ER, il punto di misura sulla superficie del componente deve essere accuratamente protetto dalle influenze ambientali mediante un rivestimento protettivo.

Scelta del materiale di rivestimento

Per la selezione del rivestimento protettivo, è importante considerare le condizioni ambientali durante la misurazione, la durata della misurazione, la vita operativa richiesta e l'accuratezza di misura. Inoltre, il rivestimento non deve irrigidire in modo non ammissibile l'oggetto in prova.

Il materiale che entra in contatto col punto di misura, compreso il cavo di collegamento, deve avere altissima resistenza di isolamento ed essere in grado di contrastare reazioni chimiche o di corrosione.

Condizioni del punto di misura

Prima di applicare uno strato sufficientemente grande di rivestimento, il punto di misura deve essere in condizioni perfette, cioè esente da sporcizia, umidità, sudore delle mani e residui di saldatura. Anche le zone di entrata dei cavi devono essere perfettamente sigillate. Infine, per rivestire gli ER ed il relativo strato di collante, usare esclusivamente i materiali protettivi raccomandati dai produttori di estensimetri.

I rivestimenti protettivi comunemente usati comprendono: 

  • il mastice plastico permanente con o senza barriera di diffusione (AK 22 ed ABM 75), resistente agli olii ed alla benzina, 
  • la gomma al nitrile (NG 150) che indurisce all'aria, e
  • la gomma al silicone (SG 250) trasparente e senza solventi, resistente all'umidità ed all'acqua. 

La lacca al Poliuretano (PU120) è ideale per uso generale, incluso lo strato primer per un rivestimento protettivo multistrato.

All'intera gamma di rivestimenti protettivi HBM ...

Protezione assoluta per un periodo di tempo illimitato?

La protezione assoluta per un periodo di tempo illimitato è possibile solo mediante incapsulamento ermetico metallico. Questo tipo di protezione può essere realizzata per trasduttori standard commerciali. Il suo impiego con gli estensimetri per analisi sperimentali è notevolmente impegnativo e non del tutto efficace. 

Contatti Prego, contattateci se desiderate conoscere cosa può offrirvi la HBM.