Errori di Linearità e Sensibilità usando Estensimetri Singoli con Circuiti alimentati in Tensione ed in Corrente

Una parte importante dell'analisi sperimentale delle sollecitazioni è la misurazione delle deformazioni con estensimetri singoli, ed il tipo di circuito impiegato influenza la linearità e la sensibilità delle misurazioni.

Questo articolo descrive i principi fondamentali della misurazione della deformazione mediante estensimetri, dalla stessa deformazione per mezzo della variazione della resistenza all'eventuale segnale elettrico, e confronta gli errori di magnitudine dei circuiti a ponte alimentati in tensione con quelli alimentati in corrente.

La conclusione raggiunta è che per gli estensimetri singoli, i circuiti alimentati in tensione forniscono una linearità migliore di alcune potenze del dieci e, nel caso di sbilanciamento iniziale, anche la sensibilità è similmente più stabile che nei circuiti alimentati in corrente.

Contatti Prego, contattateci se desiderate conoscere cosa può offrirvi la HBM.