Errore di linearità e sensibilità nell’uso di estensimetri con circuiti alimentati a tensione e a corrente

Una parte importante dell’analisi sperimentale delle sollecitazioni è la misura delle sollecitazioni con singoli estensimetri. Qui, il tipo di circuito impiegato influisce sulla linearità e la sensibilità delle misurazioni.

Questo articolo descrive i principi di base della misurazione delle sollecitazioni per mezzo degli estensimetri, dalle sollecitazioni stesse attraverso la variazioni nella resistenza fino al segnale elettrico, e confronta la grandezza dell’errore del circuito a ponte alimentato a tensione e del circuito a ponte alimentato a corrente.

La conclusione raggiunta è che per estensimetri singoli, i circuiti a ponte alimentati a tensione offrono una migliore linearità per diverse potenze di dieci e, in presenza di desintonizzazione iniziale, una sensibilità altrettanto più stabile rispetto a quella dei circuiti alimentati a corrente.

 

 

Contatti Prego, contattateci se desiderate conoscere cosa può offrirvi la HBM.