In Francia, la RATP (Trasporto Pubblico Urbano dell'area di Parigi, sesta maggior compagnia di trasporto pubblico al mondo, che cura anche il rinomato Metro parigino) stà impiegando il software GlyphWorks per gestire i dati provenienti principalmente dal sistema di acquisizione dati MGCplus con SoMat eDAQ della HBM.

RATP impiega nCode GlyphWorks per:

  • Analisi di fatica sulla struttura dei treni (carrozzeria, carrello, asse), degli impianti che strumentano i veicoli ferroviari ed anche dei binari stessi.
  • Varie analisi quali le statistiche e le analisi generali nel dominio del tempo e della frequenza dei segnali di deformazione, vibrazione, spostamento, temperatura, pressione, ecc., per problemi che involvono complessi comportamenti meccanici.

Secondo David Courteille, direttore della divisione meccanica del laboratorio di misure e prove della RATP, uno dei vantaggi principali di GlyphWorks è la sua capacità di operare con file di grandi dimensioni, pur restando inalterata la gestione molto rapida del processo. La facilità d'impiego della banca dati in dotazione, contenente le caratteristiche a fatica dei materiali, è un ulteriore importante vantaggio.
Il >Sistema MGCplus è usato a bordo per applicazioni interattive. Suoi vantaggi sono la compatibilità con un elevato numero di tipi di sensori e l'alto numero di canali (oltre 100 canali in un rack da 19").

Per il monitoraggio automatico della durata di parecchi giorni, il SoMat eDAQ permette la collezione di dati di carico rappresentativi per studiare, ad esempio, il comportamento a fatica delle saldature delle strutture. Grazie alle funzioni trigger ed alla gestione a bordo, eDAQ permette di salvare solo i dati necessari e richiesti per un lungo periodo di misura.

The MGCplus is used on-board for interactive applications and consists of a large number of input channels
Contatti Prego, contattateci se desiderate conoscere cosa può offrirvi la HBM.