La HBM offre estensimetri per l'analisi delle sollecitazioni residue sia con il metodo a carotatura anulare che quello a foratura.

Una caratteristica comune ad ambedue i metodi è che, dopo l'installazione della rosetta di estensimetri sul pezzo di lavoro, la condizione di sollecitazione residua viene perturbata dalla successiva azione. Nel caso del metodo a carotatura anulare, l'azione consiste nel tagliare una scanalatura circolare intorno alla rosetta di estensimetri. Nel caso del metodo a foratura, viene praticato un foro nel centro della rosetta.

In seguito a quest'azione, la sollecitazione residua causa la risalita delle deformazioni alla superficie del pezzo di lavoro, le quali vengono rilevate dagli estensimetri e poi usate per calcolare lo stato di sollecitazione residua. La linea di prodotti HBM offre la scelta fra tre diversi metodi per determinare la sollecitazione residua.

Metodo a carotatura anulare: Per tale metodo sono state specificamente concepite le rosette XY51 (per sollecitazioni residue con direzioni principali note) e le rosette RY51 (per sollecitazioni residue con direzioni principali ignote). Questo metodo fornisce misurazioni di alta precisione e le sollecitazioni residue rilevate dipendono dalla profondità di carotatura.

Poiché la rosetta è ricoperta da una piastrina con circuito stampato, la si può installare solo su superfici piane o leggermente curve.

  • XY51: Per sollecitazioni residue con direzioni principali note
  • RY51: Per sollecitazioni residue con direzioni principali ignote

Metodo a foratura basato sul metodo integrale: Per determinare le sollecitazioni residue secondo il metodo integrale, si possono usare le rosette di estensimetri RY21 ed RY61 con il relativo dispositivo di foratura.
Il risultato corrisponde alla media integrale delle sollecitazioni residue lungo l'intera profondità del foro.

  • RY21: Specialmente facile da maneggiare. Compensazione termica ottimizzata per acciaio.
  • RY61: Rosetta a forare. Ricoperta da una piastrina con circuito stampato, si può installare solo su superfici piane o leggermente curve.

Metodo a foratura ad alta velocità: Le rosette a forare RY61S, RY61R, RY61K, VY61S ed RY61M sono specificamente concepite per la foratura ad alta velocità. Questo metodo opera con una speciale tecnica di foratura con l'utensile che gira alla velocità di circa 350.000 - 400.000 giri/minuto. Ciò previene la formazione di nuove sollecitazioni residue durante la lavorazione. Questo metodo fornisce misurazioni di alta precisione e le sollecitazioni residue rilevate dipendono dalla profondità di foratura.

  • RY61K
  • RY61R
  • RY61S
  • VY61S
  • RY61M: Struttura brevettata con sei griglie di misura. Vengono rilevati i segnali degli ER contrapposti, riducendo così di un fattore 5 gli errori di misura dipendenti dalla possibile eccentricità del foro.

Non occorre alcun lavoro addizionale di cablaggio perché le griglie di misura sono già opportunamente collegate sul foglio di supporto.

Product Literature

Titolo / Descrizione Lingua
Brochures
German
English
HBMshop Consulta prezzi, tempi di consegna e richiedi subito un preventivo.
Ricevi un'offerta!

Contatta il tecnico commerciale HBM della tua zona

Inviatemi:


Inizia la tua richiesta

Contatta il tecnico commerciale HBM della tua zona

Inviatemi:


Inizia la tua richiesta

La tua offerta individuale

Consulenza tecnica gratuita

Risposta immediata dai nostri tecnici specializzati