Tecnologia di misura Industriale: I criteri decisionali degli opinion leader

Cosa si deve considerare nella scelta delle apparecchiature di misura e prova per le applicazioni industriali? Quali sono i fattori decisionali, quali saranno le principali tendenze future?

La HBM, in collaborazione con la società di consulenze Dr. Voeth&Partner, ha  svolto un approfondito studio di mercato che ha messo a fuoco il parere degli opinion leader internazionali del settore dell'automazione industriale.
Per l'indagine è stato seguito il metodo Conjoint Analysis (Analisi Congiunta). Questo metodo richiede ai partecipanti di classificare e valutare specifici "pacchetti di vantaggi".

Da questa classificazione, furono poi applicati speciali metodi di analisi per trarre deduzioni molto precise sulle funzionalità e le caratteristiche che abbiano priorità particolarmente elevata nella decisione di acquisto. 

16 criteri decisionali rilevanti: La scelta di un'apparecchiatura di misura e prova per l'ambiente dell'automazione è un compito complesso

Un primo e sorprendente risultato dell'analisi: Per la selezione di un sistema industriale di amplificatori, quasi tutti gli utenti prendono in considerazione un gran numero di criteri decisionali - fino a 16. Ciò significa che la scelta di un sistema di misura industriale è un compito complesso che richiede il forte coinvolgimento di chi prende la decisione. Tuttavia, esso sottolinea anche l'importanza delle apparecchiature di misura e prova nei sistemi di produzione e nei banchi prova. 

Lo studio suddivise i partecipanti in due gruppi: un gruppo fu interpellato in merito ai sistemi con basso numero di canali, l'altro sui sistemi con numero di canali medio e grande. L'indagine comprese clienti industriali rappresentativi provenienti dall'UE, dalle Americhe e dall'Asia. A causa della 'eterogeneità', per identificare i campioni rappresentativi furono prima verificate la validità e la coerenza delle dichiarazioni dei partecipanti. 

Pur variando largamente i campi d'impiego, si sono evidenziate tre tendenze significative fra responsabili delle decisioni per la scelta della strumentazione di misura e prova per le applicazioni industriali:

Tendenza 1: La precisione conta

Questa è una chiara affermazione: La precisione dei sistemi di amplificatori industriali è fondamentale per tutti i partecipanti. Più sono precisi i dati acquisiti da macchine e sistemi, maggiore è la probabilità che i dati siano affidabili e significativi. Ne consegue che gli alti standard di misura e prova già impiegati nello sviluppo e ricerca, ad esempio quelli per i banchi prova di precisione, si devono  ora impiegare anche nelle applicazioni industriali. 

Tendenza 2: Automazione Industriale

La disponibilità di interfaccia per automazione, sia del tipo consolidato che con nuovi standard nella tecnologia di automazione, diventa importante per la precisione dei sistemi di amplificatori industriali. I sistemi industriali di amplificatori hanno sempre maggior necessità di eseguire controlli distribuiti addizionali e complesse funzioni di analisi, dovendo pertanto essere integrati in modo ottimale nei sistemi.

Tendenza 3: I fornitori di apparecchiature di prova e misura professionali sono vincenti

Le apparecchiature di misura e prova giocano un ruolo sempre più importante nelle prove e nella produzione. I requisiti di qualità per la strumentazione di misura e prova sono corrispondentemente elevati. Lo studio mostra chiaramente che, particolarmente nelle applicazioni industriali, la qualità del marchio ed il know-how sulle misurazioni e prove sono ciò che conta: la grande maggioranza degli utenti preferisce nettamente degli strumenti di misura provenienti da produttori rinomati che offrono una rete globale di vendita ed assistenza rispetto, ad esempio, alle società locali od a meri fornitori di componenti.

Queste tendenze mostrano chiaramente anche i criteri KO, cioè quando un sistema di misura non ha alcuna possibilità di essere scelto per un'applicazione industriale: 

Criteri KO che provocano il rifiuto di sistemi di misura per basso numero di canali:

  • Precisione insufficiente 
  • Nessun ingresso di misura per grandezze quali forze, coppie, pressioni, spostamenti od altri segnali standard
  • Nessuna interfaccia di automazione allo stato dell'arte che consenta una facile integrazione
  • Nessuna consulenza ed assistenza sull'applicazione 
  • Bassa banda passante del segnale 

PMX: La prossima generazione di strumenti di misura

Con il sistema di amplificatori PMX gli utenti possono trarre vantaggio già oggi dalle grandi tendenze. PMX - "Il nuovo standard industriale nella tecnologia di misura" fornisce interfaccia standardizzate per l'automazione e la ben nota elevata precisione ed alta qualità offerta dalla tecnologia allo stato dell'arte della HBM - ad un prezzo interessante. Più informazioni sul PMX ...

Analisi Congiunta HILCA: Spiegazione del metodo

Il metodo di analisi congiunta (Conjoint Analysis) "HILCA" sviluppato dal Prof. Voeth è stato perfezionato dal Dipartimento di Marketing della Hohenheim University in cooperazione con la GfK (Società Tedesca per la Ricerca sui Consumatori) e con McKinsey Management Consulting, per ottenere il Software Conjoint da utilizzare nelle ricerche pratiche di mercato. Esso fu presentato al Premio 2008 sull'Innovazione delle Ricerche di Mercato dalla BVM (Associazione Federale del Mercato Tedesco e Ricercatori Sociali).  Il Prof. Schwaiger della LMU (Università di Monaco) onorò lo sviluppo del metodo HILCA quale "ricerca esemplare per la ricerca (di mercato)".

Nel 2012 la HBM, in cooperazione con la Prof. Dr. Voeth&Partner, ha condotto uno studio scientifico basato su questo nuovo metodo, focalizzandolo per la prima volta sul mercato globale delle misurazioni e prove. 

Contatti Prego, contattateci se desiderate conoscere cosa può offrirvi la HBM.