QuantumX nelle prove in campo: come si può migliorare la struttura delle trivelle elicoidali?

La Kai Le Vehicle Co sta implementando l'uso del sistema modulare di acquisizione dati QuantumX della HBM, per migliorare le proprie tecnologie al fine di studiare i possibili miglioramenti della progettazione. La decisione segue una serie di prove impegnative su trivelle elicoidali per esercizio pesante, con azionamento idraulico a sbalzo.

La Kai Le Vehicle Co – che produce oltre 6.000 unità all'anno – decise che si potevano ottenere risultati ottimali dalle prove in campo applicando diversi carichi al braccio a sbalzo della trivella elicoidale. Questi requisiti prescrivevano apparecchiature che fossero molto robuste, ma in grado di effettuare misurazioni accurate in condizioni ambientali gravose.

La sfida

Inoltre, le limitazioni di energia imponevano che il sistema di acquisizione dati (DAQ) funzionasse a batteria con una vita operativa continua di almeno quattro ore.

Erano necessari ulteriori strumenti, compresi gli estensimetri ed altri sensori per rilevare e registrare anche tensioni, correnti e temperature. Tali esigenze richiedevano almeno 40 canali di misura oltre al software di post-elaborazione per la successiva analisi dei dati.

La soluzione HBM

Per soddisfare queste esigenze, la HBM fornì quattro dei suoi amplificatori universali MX840A. Questi robustissimi amplificatori ad 8 canali sono molto compatti ed offrono eccezionale flessibilità, prestazioni di misura e facilità d'impiego, rendendoli ideali per questa applicazione.

Inoltre, fu scelto il QuantumX MX1601 perché esso dispone di 16 canali configurabili individualmente per sensori attivi. L'amplificatore offre cadenze di campionamento fino a 19,2 kS per canale e banda passante fino a 3 kHz. Ogni canale è elettricamente isolato e possiede il proprio convertitore A/D Delta Sigma da 24 bit.

Ognuno dei diversi moduli della serie QuantumX beneficia dello Advanced Plug and Measure (inserisci e misura avanzato) oltre che della identificazione automatica di sensori e trasduttori mediante TEDS, che rendono facile la configurazione del sistema. Inoltre, tutti i moduli QuantumX dispongono di un completo pacchetto di software, comprendente il QuantumX Assistant gratuito.

Per completare i moduli QuantumX, la HBM fornisce anche il modulo gateway CX27 che consente l'acquisizione dati in tempo reale utilizzando EtherCAT, al fine di ottenere risultati affidabili.

Quale alimentatore mobile per la produzione locale di energia venne impiegata una batteria al Litio con prestazioni che superavano le richieste del cliente.

La configurazione finale supporta un massimo di 48 canali per la registrazione dei dati, con una vasta gamma di parametri operativi. Tutti i canali vengono acquisiti contemporaneamente dal bus interno ed i dati di misura sono trasferiti al PC o laptop via protocollo Ethernet utilizzando il modulo gateway CX27.

L'analisi dei risultati è effettuata usando il software HBM nCode GlyphWorks. Esso è un sistema modulare che consente la visualizzazione e manipolazione dei dati oltre all'analisi dello spettro di frequenze e capacità di filtratura.

Zhang Yu Ming, Business Development Manager for Test & Measurement della HBM a Shanghai, nota “Siamo realmente lieti di essere in grado di supportare la Kai Le Vehicle Co con questa robusta apparecchiatura, la quale si è dimostrata affidabile e molto precisa nelle prove in campo”. Egli aggiunge che la capacità della HBM di fornire una soluzione chiavi in mano che utilizzi i componenti di provenienza locale, ha fatto sì che il cliente fosse completamente soddisfatto.

Contatti Prego, contattateci se desiderate conoscere cosa può offrirvi la HBM.