Verso possibilità illimitate: il QuantumX abilita l'acquisizione dati sincrona ed indipendente dai sistemi

Utilizzando il sistema modulare di acquisizione dati QuantumX della HBM, gli utenti possono registrare un'ampia gamma di differenti variabili di misura in modo affidabile e preciso. Vengono supportate numerose tecnologie di sensori ed ingressi di segnali. Ora la gamma supportata dal QuantumX è diventata ancor più universale: il campo di applicazione è stato ulteriormente esteso con l'ampliamento funzionale dello hardware ed un fondamentale progresso del software modulare.

I moderni sistemi di acquisizione dati vengono valutati in funzione della loro accuratezza, flessibilità e potenza. In tal senso il QuantumX è sempre stato stupefacente. Ora questa serie compatta di strumenti raggiunge vertici ancor più elevati in termini di hardware e software.

Ampliamento delle funzionalità

Il QuantumX supporta ora Precision Time Protocol (PTP) - Protocollo Tempo di Precisione, il nuovo standard globale per la registrazione di informazioni via Ethernet con un preciso riferimento temporale. Ciò consente scenari applicativi ancor più flessibili nella configurazione, distribuzione o combinazione dei sistemi.

Un altro parametro, altrettanto importante, è la quantità di informazioni digitali restituita ogni secondo da un canale di misura. Il nuovo hardware fornisce anche il "fluido" trasferimento dei dati decimali. Ciò rende molto più facile l'analisi di 10.000 o 100.000 valori misurati al secondo in un contesto con altri valori di misura decimali. Tutti i moduli verranno progressivamente equipaggiati con questa nuova "funzionalità B."

Questo processo inizia con il modulo per la misurazione di tensioni QuantumX MX403B avente 4 canali di misura differenziali isolati per la rilevazione diretta di tensioni fino a 1000 V CA o CC, da impiegare in laboratori, banchi prova od in campo. Insieme agli altri moduli di misura quali l'amplificatore universale MX840A, potente ed efficiente calcolatore di grandezze meccaniche ed elettriche, tutto ciò diventa ora possibile.

L'amplificatore di misura a 4 canali QuantumX MX403B registra tensioni elettriche fino a 1000 V. In combinazione con gli altri moduli della serie QuantumX, ciò consente la rilevazione sincronizzata di variabili di misura meccaniche, elettriche e termich

Il nuovo firmware gira indipendentemente dal sistema

Il nuovo firmware, disponibile gratuitamente, offre un grande vantaggio: grazie al flusso dei dati, il QuantumX può essere integrato pressoché in ogni sistema ambientale, indipendentemente dal sistema operativo. E le nuove funzioni possono essere registrate  in modo più veloce, più facile e più trasparente rispetto al passato.

Grazie all'innovativo meccanismo d'interrogazione, i moduli possono essere connessi rapidamente al PC perfino in reti molto complesse. Il modulo firmware incorporato è completamente allineato con le interfacce e gli standard basati sul web.

Si sono dovuti adattare anche i numerosi driver ed il catman, il potente software di acquisizione dati della HBM, ed ora essi supportano tutte le nuove funzioni. In tal modo il  QuantumX sta imponendo nuovi standard, soddisfacendo quindi i requisiti più impegnativi delle applicazioni di Misura e Prova (Test & Measurement).

Sempre al passo con gli ultimi sviluppi

I temporizzatori (clock) sono indispensabili. Essi sono usati per sincronizzare sia le persone che gli eventi. Il concetto di tempo si applica anche ai sistemi tecnici. La precisa informazione sul tempo è particolarmente importante con i sistemi distribuiti usati per le prove e per le ispezioni. Tuttavia i metodi utilizzati in passato per la sincronizzazione dei clock distribuiti  non erano molto precisi od erano di difficoltosa implementazione. Basandosi su Ethernet, uno standard di comunicazione globale, il Precision Time Protocol (PTP) - Protocollo Tempo di Precisione, elimina questa debolezza. 

Protocollo di rete PTP

Il PTP è un potente protocollo di rete per la sincronizzazione del tempo del clock di strumenti messi in rete via Ethernet. Il clock più accurato all'interno di una rete PTP è designato come master. Esso trasmette il segnale tempo dai clock di comunicazione ai suoi slave per determinarne il ritardo e regolare i clock localmente. Il PTP opera con un'accuratezza di sincronizzazione nell'ordine dei microsecondi e non richiede, se non raramente, un amministratore superiore, abbisognando perciò di minimi requisiti del sistema. Questo protocollo di rete è descritto nella norma internazionale IEEE 1588:2008.

Analisi sincrone lungo più strumenti

Il PTP garantisce che i dati distribuiti registrati da differenti strumenti possano essere confrontati. Il coerente meccanismo di sincronizzazione, utilizzando il Protocollo Tempo di Precisione, rende possibile la facile raccolta di dati provenienti da differenti famiglie di strumenti e l'analisi sincrona dei dati. Un esempio è rappresentato dall'integrazione del modulo di misura della temperatura QuantumX MX1609KB nel Genesis HighSpeed.

Contatti Prego, contattateci se desiderate conoscere cosa può offrirvi la HBM.