Prova della forza in punti specifici dell'asse dello spostamento con il PMX

Durante il movimento di una corsa con la misurazione di forza e spostamento, viene rilevata la forza in un punto specifico dell'asse dello spostamento. La forza misurata deve ricadere nella banda di accettazione e deve essere presa una decisione Buono / Cattivo. La forza viene rilevata una volta nella corsa ascendente ed una volta in quella discendente. 

Introduzione

In questo esempio la curva della forza è approssimativamente come sopra.

Due glifi "Hold (analogici)" mantengono il valore della forza misurata nel punto s1. Un blocco durante la corsa ascendente ed un blocco durante quella di ritorno.  Due comparatori di allarme verificano se i valori risiedono all'interno delle rispettive bande di accettazione. La forza ascendente è chiamata "press", quella discendente è chiamata "release". Due uscite digitali mostrano il risultato dei comparatori di allarme. 

Procedura

"Press" per la corsa ascendente:

  • La forza misurata F viene ritenuta nel punto s1 = 5 mm con un glifo "Hold (analogico)". Lo spostamento controlla la funzione Hold. Esso è perciò locato all'ingresso di controllo. 
  • Ad s = 5 mm (Lower Limit, Threshold Low) il glifo legge la forza F, la ritiene e la invia  all'uscita.
  • In questo caso non è necessario il valore superiore del campo Hold (Upper Limit, Threshold High). Ad esso viene assegnato un valore fittizio superiore al campo di misura. 
  • L'impostazione "On entry only" significa che la forza viene letta e ritenuta esattamente una sola volta per ogni ingresso nel campo Hold [5 mm - 999 mm].

Per la corsa discendente "Release":

  • Questo Hold ha il campo s = [-999 mm ... 5 mm], ove -999 è nuovamente un valore fittizio. Il blocco ritiene il valore della forza misurata se lo spostamento a 5 mm entra da sopra nel campo Hold.

Valutazione con i comparatori di allarme:

  • Le uscite dei blocchi Hold sono gli ingressi dei due comparatori di allarme.
  • L'Allarme No. 1 riporta il valore corretto della forza per la corsa ascendente. Esso diventa attivo se il segnale "F(5mm) press" rientra nell'intervallo [32 N - 35 N].
  • Le impostazioni dell'Allarme No. 2 sono simili. L'intervallo di accettazione è [26 N - 29 N].

Le uscite No. 1 e 2 mostrano gli stati dei comparatori di allarme No. 1 e 2:

Suggerimenti

  • La violazione della banda di accettazione (all'opposto della conformità) può essere indicata invertendo la logica, ad esempio nei comparatori di allarme.
  • Invece di verificare la forza nei punti dell'asse dello spostamento, è naturalmente anche possibile verificarla in punti determinati. 
  • Con l'appropriato numero di blocchi Hold, si possono anche impostare punti di verifica addizionali dipendenti dalla direzione.
  • Si possono usare le serie di parametri per commutare su altri valori quelli dei punti di misura e/o delle bande di accettazione. A tale scopo è stata creata la copia della serie di sottoparametri Acquisition in cui i valori numerici sono stati cambiati. Le serie di sottoparametri vengono poi assegnate a diverse serie di parametri, ad esempio commutandole mediante il fieldbus od ingressi digitali. 

Invece di singoli valori numerici, si può commutare anche la struttura dei canali di calcolo.

I comparatori di allarme possono essere commutati dalla serie di sottoparametri di Comparatori di Allarme. 

  • Il compito può essere realizzato anche con blocchi "Trigger (impulsi)" ed "Hold (digitali)".

Avviso Legale

Questi esempi sono puramente illustrativi. Essi non possono essere perciò utilizzati quale base per eventuali diritti di garanzia o di responsabilità. 

Contatti Prego, contattateci se desiderate conoscere cosa può offrirvi la HBM.