Torsiometro HBM per lo sviluppo di veicoli controvento all'Università di Stoccarda

Il World Championship for Ventomobiles (veicoli controvento) si tiene ogni anno a Den Helder, Paesi Bassi. La Squadra InVentus dell'Università di Stoccarda, equipaggiata con un torsiometro T22 della HBM, è stata ancora una volta in grado di partecipare con successo alla  Aeolus Race (Corsa di Eolo) dal 18 al 24 Agosto 2014.  

Secondo posto con solo l'80 % della velocità del vento

Alla partenza erano presenti nove veicoli di cinque nazioni. Il vincitore sarebbe stato il veicolo capace di correre più velocemente controvento, grazie alla sorgente di energia proveniente dal vento dell'ambiente circostante. Con solo l'80 percento della velocità del vento, la Squadra InVentus dell'Università di Stoccarda, Germania, si è di nuovo aggiudicata il secondo posto, migliorando del circa 25 percento la prestazione dell'anno precedente. La Squadra Canadese Chinook è stata la migliore, assicurandosi la vittoria. 

Il torsiometro T22 acquisisce i dati del rotore

I dati acquisiti dal torsiometro T22, sponsorizzato dalla HBM, furono un fattore determinante per far guadagnare il secondo posto alla InVentus. Il trasduttore fu installato direttamente dietro al rotore del veicolo, per consentire l'immediata disponibilità dei dati concernenti la potenza ed il comportamento del rotore stesso. Questi dati permisero di determinare sia la corretta inclinazione delle pale, che di fornire le opportune indicazioni per effettuare lo specifico addestramento del pilota

Racing Aeolus (Corsa di Eolo) a Den Helder

Più informazioni sull'evento ...

Contatti Prego, contattateci se desiderate conoscere cosa può offrirvi la HBM.