TEDS: Domande frequenti (FAQ)

Le domande frequenti e le rispettive risposte sulla tecnologia TEDS (prospetto dati elettronico del trasduttore): fare clic sulla domanda per leggere la risposta!

Le caratteristiche del trasduttore necessarie per impostare la catena di misurazione sono archiviate nel TEDS in forma di prospetto elettronico, letto dall’amplificatore. Tutti i dati sono archiviati in cosiddetti template nel chip TEDS. Questi template possono essere immaginati come tabelle in cui sono elencati i parametri del sensore. L'amplificatore legge le informazioni e la catena di misura può essere impostata automaticamente in brevissimo tempo.

  • Oltre al produttore, al numero di serie e ad altre informazioni, la sensibilità del sensore, che è l’informazione più importante, ovviamente, è archiviata in TEDS

  •  La sensibilità registrata negli ultimi risultati dei test è archiviata in tutti i sensori TEDS HBM che sono dotati di apposita memoria, di norma in dotazione di serie, eccetto per le rondelle di forza anulare KMR e i trasduttori di deformazione SLB

  • Se viene ordinata la taratura (ad es. secondo lo standard ISO 376), il risultato di taratura può essere archiviato come optional nel TEDS invece di registrare il valore nella memoria dei test.

Sì, la sensibilità del sensore (uscita nominale) può essere sovrascritta con nuovi dati, ad esempio in caso di nuova taratura.

Il software catman consente anche di usare le informazioni nel database del sensore per sovrascrivere facilmente un TEDS.

Gli amplificatori HBM, come QuantumX o MGCplus, consentono di scrivere su un sensore

No, TEDS si basa sullo standard IEEE 1451.4, riconosciuto da molti produttori.

Contatti Prego, contattateci se desiderate conoscere cosa può offrirvi la HBM.