Introduzione

Già quando sono stati sviluppati i primi trattori con motore a vapore nel XIX secolo, il fine da perseguire era lo stesso di oggi: potenza, trazione elevata e coppia, dove la coppia va erogata soltanto con affidabilità e a una velocità controllata. Nel tempo, il design di quel primo trattore si è evoluto ed espanso in una vasta gamma di veicoli fuoristrada che svolgono funzioni critiche in svariati settori. Che siano destinati all’agricoltura o al movimento terra, al commercio o ad applicazioni militari, devono sempre e comunque lavorare in modo continuo ed efficiente su diversi tipi di terreni insidiosi.

Affinché questi veicoli possano offrire le massime prestazioni, le ruote devono essere costantemente in contatto con il terreno. Per farlo, è necessario erogare potenza dal motore insieme alla trasmissione, trasmetterla al cambio e farla arrivare fino alle ruote. Spingere un veicolo pesante su un terreno instabile richiede l’applicazione di una coppia nota costante su tutte le ruote. 

Registrazione al whitepaper di HBM

Accedi gratuitamente all’articolo

Veicoli fuoristrada: Coppia dal laborat...

Registrati per accedere a questo articolo.