Come monitorare la struttura di un ponte tramite simulazione

Questo whitepaper descrive il progetto realizzato e condotto dall’U.S. Army Corps of Engineers (USACE) per misurare la durabilità della sede stradale di un ponte sollecitandola fino al punto di rottura e valutando successivamente le variazioni strutturali che si sono verificate nel tempo in quello specifico segmento di ponte. 

USACE conta circa 37.000 dipendenti, tra civili e militari, che offrono un’ampia gamma di servizi di ingegneria in più di 130 Paesi ed è quindi una delle maggiori agenzie di ingegneria pubblica, progettazione e costruzione del mondo. L’Engineer Research and Development Center (ERDC) di USACE si avvale delle sue conoscenze scientifiche, della sua tecnologia e della sua esperienza nelle scienze ingegneristiche e ambientali per affrontare un’incredibile varietà di problemi nell’ambito dell’ingegneria civile e militare, delle scienze aerospaziali, delle risorse idriche e delle scienze ambientali.

Il Dipartimento di Airfields and Pavements del Geotechnical and Structures Lab di ERDC, uno dei quattro laboratori gestiti da ERDC a Vicksburg, in Mississippi, si occupa di Ricerca e Sviluppo di nuovi materiali e design. Tommy Carr e Tony Brogdon, due esperti di elettronica, forniscono il supporto strumentale necessario per ogni progetto del dipartimento che coinvolga sistemi di acquisizione dati e di misura, aiutando quindi i ricercatori principali e gli ingegneri a progettare e configurare gli strumenti e i sistemi di sensori necessari per raccogliere i dati richiesti. Carr afferma: “Dopo che abbiamo fornito il nostro supporto per la progettazione dei sistemi di strumentazione, ci occupiamo del loro funzionamento oppure insegniamo al personale a utilizzarli per raccogliere i dati necessari per gli esperimenti.”

Registrati qui sotto per scaricare il whitepaper completo. 

Sign in

Aggiornamento registrazione al sito dal 17 giugno 2016

***Se avete già una login di accesso a HBMshop potete utilizzarla per accedere a HBM.com.