Il condizionatore di segnale digitale con OPC UA come nuovo protocollo IIOT globale

Il potenziale della comunicazione elettrica unificata negli ultimi decenni ha ottenuto maggiori attenzioni, con miglioramenti nella cooperazione e nel commercio globale. Sono state sviluppate diverse architetture per migliorare la comunicazione da macchina a macchina in diversi settori, con protocolli affermati che consentono di creare reti di comunicazione robuste in grado di supportare i sempre crescenti processi di automazione. Tuttavia, solo poche sono robuste e complete come OPC Unified Architecture (OPC UA).

Che cos'è OPC UA?

OPC UA è uno degli standard di maggiore successo al mondo per la comunicazione elettrica, che volge particolare attenzione all'integrazione dei macchinari industriali in un sistema coerente e comunicativo. Può collegare componenti multipli come attori (motori o valvole), controllori (PLC) e condizionatori di segnale digitali con funzione di misura per migliorare la raccolta dei dati e i controlli dei parametri, con capacità multipiattaforma non ostacolata da una programmazione intrinsecamente rigida. La caratteristica forse più importante di OPC UA però è che OPC è disponibile come standard per Windows da anni e lo standard esteso UPC-UA è disponibile come open source con una licenza GPL 2.0, che consente agli utenti di modificare e personalizzare il software secondo le specifiche industriali.

Questo standard rivoluzionario per la connettività industriale migliora le reti di interfaccia abilitando le connessioni universali tra macchine (comunicazione M2M) attraverso condizionatori di segnale, indipendentemente dalle similitudini meccaniche o dalle forze condivise tra componenti.

Per approfittare di questa rete, i condizionatori di segnale devono avere capacità OPC UA. Le interfacce dirette OPC UA sono ampiamente fabbricate per una vasta gamma di prodotti, integrati nel design dei componenti.

Abilitazione dei condizionatori di segnale con OPC UA

L'implementazione del protocollo OPC UA nella CPU e l'uso dell'interfaccia Ethernet standard (TCP/IP) segue gli standard OPC UA, il che consente di realizzare connessioni multiple con diverse interfacce, acquisizioni dati e sistemi di controllo. Il vantaggio che ne deriva è che OPC UA può essere usato per una trasmissione dati verso un server o il cloud per data mining e per generare nuove applicazioni per il controllo di assistenza e produzione.

Integrazione e geometrie di sistema

ClipX agisce secondo un principio plug and play, che consente il collegamento di un numero massimo di sei dispositivi simultaneamente, reciprocamente sincronizzati, oppure diverse centinaia su una singola catena di misura digitale nella rete fieldbus.HBM ha esperienza nel condizionamento di segnale di questo genere, con una vasta gamma di prodotti in grado di ottimizzare i processi di produzione industriali.

Contenuti correlati