HBM festeggia il ventesimo anniversario del suo stabilimento di produzione in Cina

  • All’avanguardia nel settore: presenza di uno stabilimento di produzione di sensori proprio in Cina dal 1997
  • Introduzione di standard di qualità elevati
  • Grande richiesta di prove di precisione e strumenti di misura da parte di HBM in Cina

 

Tutto ha inizio nel luglio del 1997, quando HBM Test and Measurement inaugura il suo stabilimento di produzione nell’ex-città imperiale di Suzhou vicino a Shanghai. Oggi, lo stabilimento non è più soltanto un pilastro fondamentale della catena di produzione dell’azienda, ma rappresenta anche il centro dello sviluppo sistematico del mercato cinese nel quale qualità e innovazione giocano un ruolo sempre più decisivo.

Con l’apertura di uno stabilimento di produzione a Suzhou, una zona particolare dal punto di vista economico, HBM ha dimostrato di essere all’avanguardia nel suo settore. Questo stabilimento, che si aggiungeva agli stabilimenti di produzione di Darmstadt e Marlboro (USA), tuttora attivi, rispecchiava la vocazione internazionale dell’azienda. La successiva acquisizione dell’attuale edificio destinato alla produzione, nel 2003, ha segnato un’altra pietra miliare nella storia dell’azienda.

In Cina si producono soprattutto celle di carico in grandi volumi, oltre a sensori OEM personalizzati che hanno ottenuto un grande successo sul mercato.

Negli ultimi 20 anni, circa 700 dipendenti si sono impegnati a rispettare gli standard di qualità elevati richiesti dal marchio HBM.

L’ottenimento della certificazione ISO-9001 e i risultati dei test di qualità decisamente superiori agli standard di mercato testimoniano il rispetto della garanzia di standard di qualità elevati da parte di HBM.

Fin dalla sua fondazione, lo stabilimento ha svolto anche la funzione di punto vendita principale nel Paese. Da quando la Cina è diventata un leader mondiale nel settore dell’high-tech, le attrezzature di prova e misurazione di HBM sono molto richieste dalle aziende cinesi che operano nel campo della tecnologia. I registratori dati di HBM vengono utilizzati, ad esempio, per registrare i dati dei rinomati treni ad alta velocità cinesi. Altri campi di applicazione nel Paese comprendono progetti nei settori dell’aviazione e aerospaziale, dell’automotive, dell’ingegneria meccanica e dell’ingegneria civile.

Stabilimento HBM di Suzhou: Si festeggiano i 20 anni della forte presenza dell’azienda in Cina