Temperature superiori ai 50°C, polvere, pioggia, vibrazioni: i treni dell'entroterra australiano (outback) devono soddisfare i requisiti più esigenti. Il rinomato Institute for Rail Technology (IRT) (Istituto per la Tecnologia Ferroviaria) decise di usare il sistema di acquisizione dati particolarmente robusto SoMat eDAQ della HBM nel progetto del nuovo veicolo metrologico per il trasporto di minerale di ferro.

L'Australia possiede immensi giacimenti di minerale di ferro. Per trasportare il materiale dalle miniere dell'entroterra australiano ai porti, vengono usati treni merci pesanti che devono percorre grandi distanze.

Le linee di trasporto sono la linfa vitale dell'industria internazionale del ferro e dell'acciaio. Perciò l'affidabilità operativa a lungo termine dei treni e dei binari è di enorme importanza - in particolare nelle estreme condizioni ambientali dell'entroterra australiano.

Lo Institute for Rail Technology (IRT), con sede presso l'Università Monash di Melbourne, ha condotto numerosi progetti di ricerca a sostegno delle operazioni ferroviarie, per incrementare continuamente la loro affidabilità ed efficienza.

Il Laboratorio di Prova della IRT

Veicolo Metrologico Autonomo

Con decenni di esperienza nell'impiego dei dati di misura per assistere le operazioni ferroviarie, la IRT ha sviluppato il concetto di veicolo metrologico autonomo comunemente noto come Instrumented Ore Car (IOC) (Carrello Strumentato Minerali).

Alcuni dei requisiti fondamentali specificati per la strumentazione dello IOC sono:

  • Capacità di gestire il calore estremo dell'entroterra australiano, in cui la temperatura ambientale supera sovente i 50°C.
  • Affidabilità operativa in un ambiente soggetto ad elevate vibrazioni, polvere e pioggia.
  • Flessibile campionamento dei dati con la capacità di registrare i dati ad alta velocità e di effettuare l'elaborazione dei dati in tempo reale.
  • Capacità di misurare con una vasta gamma di tipi di trasduttori, dagli estensimetri, ai trasduttori di spostamento e di pressione, fino alle informazioni del bus del veicolo.
  • Funzionamento remoto con la capacità di memorizzare grandi quantità di dati.

Dopo un meticoloso esame dei prodotti potenziali, fu scelto il SoMat eDAQ per la sua flessibilità, robustezza e per il supporto garantito dal locale ufficio HBM in Australia. I moduli SoMat eDAQ vengono ora utilizzati dalla IRT nello IOC e per diverse importanti operazioni ferroviarie, dimostrando di essere di impiego altamente affidabile e flessibile.

I dati rilevati dallo IOC vengono ampiamente usati dalle reti ferroviarie per progetti che spaziano dalle attività di manutenzione dei binari allo sviluppo di nuove strategie di conduzione dei treni.

Grazie alla capacità di misurare un'ampia gamma di parametri operativi, gli strumenti SoMat eDAQ sono ampiamente utilizzati dal personale della IRT anche per altre attività, dalla misurazione delle sollecitazioni delle rotaie ai banchi prova.

Institute for Rail Technology (IRT)

Il personale dello Institute of Rail Technology (IRT) fornisce il supporto tecnico per i trasporti pesanti, treni merci e treni passeggeri in Australia ed in Asia da oltre 40 anni. Con sede al Monash University’s Clayton Campus di Melbourne, Australia, la IRT ha stabilito comprovati record nella soluzione di problemi tecnici concernenti le ferrovie, e le sue soluzioni sono state adottate dalle società ferroviarie di tutto il mondo. Solo per citarne alcuni, i clienti della IRT sono la BHPB-IO, la Rio Tinto, la FMG, la Vale, la MTR Hong Kong, la Singapore MRT, la Queensland Rail, la QR National e la Australian Rail Track Corporation.

Guardate il video HBM SoMat

Sistema di Acquisizione Dati

Contatti Prego, contattateci se desiderate conoscere cosa può offrirvi la HBM.