Robusto sistema di acquisizione dati per prove in campo di veicoli fuoristrada

Lo sviluppo di nuovi veicoli, quali i veicoli di utilità, o la costruzione di veicoli agricoli è caratterizzata da cicli di sviluppo sempre più brevi e finalizzata ad ottenere una sempre maggiore produttività. Nel contempo, è in crescita il numero di varianti, come la richiesta di sicurezza e funzionalità.

Per continuare a trarre conclusioni attendibili circa la durevolezza, gli ingegneri sperimentatori odierni sono costretti a registrare sempre più dati di misura in un tempo sempre più breve. Dopo tutto, i dati di misura sono più importanti che mai per ottimizzare la progettazione. Ciò significa che i dati di carico dei veicoli e dei loro componenti devono essere registrati con la massima accuratezza ed affidabilità.

Tuttavia, a seconda del tipo di veicolo e dello scopo delle misurazioni, sono necessari differenti requisiti per la tecnologia di misura. Alcuni scenari:

  • un trattore nelle distese polverose di un campo di grano, nel fango o sotto il calore più afoso, 
  • una gru da costruzione per grattacieli alti alcune centinaia di metri, 
  • una nave per rifornimento di oleodotti, esposta all'acqua ed alle intemperie, 
  • un autocarro per il trasporto di materiale estratto da una miniera, 
  • un automobile sottoposta a prove invernali ed estive, a Nord del Circolo Artico o nel deserto del Nevada. 

In tutte queste applicazioni, i sistemi di acquisizione dati specializzati come il SomatXR della HBM mostrano la loro forza: una struttura robusta e flessibile, in grado di adattarsi al meglio ai più diversi compiti di misura. 

Modulo CX23-R del SomatXR , robusto registratore dati con interfaccia Web

Struttura robusta

Per sfruttare appieno il tempo durante il ciclo di misura di un prototipo, è importante che la tecnologia di misura sia in grado di resistere ad ogni tipo di sollecitazione. Le sfide sono molteplici. Fuori dai sentieri battuti e su strade non pavimentate, possono verificarsi vibrazioni fino a 10 g ed urti di 50 g ed oltre. Polvere e sporcizia giocano un grande ruolo nei campi e nelle miniere. Temperature di -30 °C ed ancor più basse capitano nelle prove invernali ed in quelle di partenza a freddo, mentre sotto il sole estremo delle prove estive nel deserto si possono facilmente raggiungere temperature di +80 °C. Poiché tutte queste prove sono condotte all'aperto, si devono prendere in considerazione anche le precipitazioni e l'umidità. Per le applicazioni in ambienti ostili sono necessari sistemi di acquisizione robusti, se si vogliono mantenere al minimo livello possibile i costi di fermo macchina e quelli di riparazione.

Stabile acquisizione dati

Nulla è più irritante della perdita dei dati di misura a causa di eventi imprevisti quali la caduta della tensione di rete o di quella del programma di acquisizione dati. Specialmente nelle prove a lungo termine, quando l'utente non è sempre presente in loco per monitorare la registrazione senza errori dei dati misurati, è indispensabile un sistema di misura che lavori stabilmente ed affidabilmente. Ciò significa che il formato dati utilizzato possa essere letto in qualsiasi momento e che non richieda terminazione. Il numero di interruzioni non pianificato viene inoltre minimizzato dall'impiego di uno stabile sistema operativo. Non ha alcuna importanza che la prova viene interrotta senza il deliberato intervento dell'utente, l'acquisizione dei dati deve continuare automaticamente dopo l'interruzione senza la necessità di alcuna azione da parte  dell'utente.

Misurazioni basate sul Web

Intuitiva interfaccia web

L'accesso alternativo al sistema di misura è molto comodo per le misurazioni in ambienti ostili e per prove di lunga durata, non essendo necessario che l'utente resti in loco per tutta la durata della prova. Un'interfaccia web fornisce l'accesso diretto ai dati di misura – ovunque, da qualsiasi strumento con capacità web. Infatti, lo sperimentatore può modificare la configurazione di prova comodamente dal proprio od accedere ai risultati della prova e vederli in diretta. Oltre a facilitare l'accesso remoto, un'interfaccia web offre anche altri vantaggi: più clienti possono accedere al sistema e concentrarsi sull'area di prova, il che è molto importante per loro, garantiendo un'elevatissima indipendenza dalla piattaforma.

Flessibile configurazione del sistema

L'alternanza dei compiti di misura necessita la massima flessibilità dal sistema di acquisizione dati. L'architettura modulare consente di strutturare il sistema in funzione del cambiamento dei requisiti, riducendo perciò il sovraccarico operativo. L'amplificatore può essere posizionato vicino al punto di misura per minimizzare l'effetto delle variabili di disturbo mediante la pronta digitalizzazione. Inoltre, gli ingressi universali incrementano la flessibilità, poiché sono utilizzabili per registrare numerose grandezze fisiche con un unico modulo amplificatore, riducendo perciò il numero dei moduli.

Uno di questi sistemi speciali è la soluzione SomatXR della HBM, in grado di supportare gli utenti in svariate maniere. La robusta struttura è la chiave che ne focalizza tutti gli aspetti, sia  hardware che software, per garantire la massima sicurezza dei dati. Il sistema modulare distribuito offre la massima flessibilità possibile in confronto al sistema modulare impilabile. Un registratore dati di tale tipo offre anche funzioni addizionali per l'intelligente gestione dei canali (ad esempio i canali calcolati, i trigger e la riduzione dei dati).

Profilo del SomatXR

  • Stabile e robusto
    • Grado di protezione IP65 / IP67 (stagno alla polvere ed all'acqua)
    • Campo di temperatura esteso da -40 a +80 °C (consente le misurazioni passando dal punto di rugiada)
    • Resistente agli urti e vibrazioni secondo MIL-STD202G: urti di 75 g, vibrazioni di10 g
    • Dati di misura salvati in modo affidabile ed efficiente con il robusto formato dati ed il sistema operativo Linux
  • Accessibile ovunque e da ogni dispositivo con capacità Web    
    • Interfaccia web con interfaccia grafica utente
    • Nessuna installazione necessaria 
    • Indipendente dal sistema operativo
    • Visualizzazione dei dati da parte di più utenti
  • Un sistema flessibile con numerosi e diversi requisiti per le prove mobili ed i banchi prova

"Abbiamo sviluppato il SomatXR per realizzare un robusto sistema di acquisizione dati per i nostri clienti, che fornisca un alto livello di usabilità e flessibilità, non volendo abbandonare senza mezzi adeguati gli utenti anche nelle situazioni più difficili."

Finn Lange, Product Manager, HBM

Contatti Prego, contattateci se desiderate conoscere cosa può offrirvi la HBM.