Un suggerimento per decidere: quale tipo di taratura soddisfa le mie esigenze?

La taratura dei sensori è un sano investimento nel futuro. La taratura è indispensabile per garantire una qualità coerente dei nostri risultati di misura. Inoltre, la taratura del sensore è parte integrante della certificazione ISO 9001.

Esistono diversi tipi di taratura. Nella maggior parte dei casi si può optare per una taratura standard per il funzionamento oppure una taratura su uno standard superiore, come quello in linea con ISO 376 e DAkkS-DKD-R 3-3 per i trasduttori di forza o la taratura tramite DIN 51309 o VDI/VDE 2646 per i torsiometri. Una gerarchia simile degli standard di taratura è presente anche per altri tipi di sensori.

La scelta dipende dalle proprie esigenze.

Le opzioni

Rapporto qualità/prezzo conveniente

La taratura con VDI/VDE 2646 (coppia) o DAkkS-DKD-R 3-3 offre un eccellente rapporto prezzo/prestazioni e necessita della misurazione in una sola posizione di montaggio. Questo tipo di taratura è la prova che il sensore di coppia è un’attrezzatura di misura tracciabile, come richiesto da ISO 9001. Il certificato di taratura specifica diversi parametri chiave, come l’esatto segnale di uscita per ogni fase di taratura.

Tutti i dettagli

Tuttavia, se si vuole veramente sapere “tutto” sul proprio sensore, allora conviene optare per gli standard ISO 376 (forza) o DIN 51309 (coppia). Questo tipo di taratura richiede che il sensore sia misurato in tre posizioni di montaggio diverse. In altre parole: il sensore è ruotato di 120° nella macchina in ogni caso - ovvero, il trasduttore deve essere montato e smontato tre volte.

Oltre a molte caratteristiche aggiuntive (come la ripetibilità e la riproducibilità per una e per diverse posizioni di montaggio per ogni fase di taratura, comportamento nell’avanzamento lento e ritorno all’origine), questo tipo di taratura ovviamente fornisce la prova che il trasduttore sia un’attrezzatura di misura rintracciabile.

Taratura dei campioni di lavoro

Offriamo anche tarature dei campioni di lavoro. La nostra raccomandazione, nella maggior parte dei casi, è di optare per la taratura tramite DAkkS-DKD-R 3-3 o VDI/VDE 2646, perché fornisce più informazioni ad un costo equiparabile.

Uno sguardo al laboratorio di taratura HBM

 

Anche la scelta della struttura per la taratura va considerata bene. Il laboratorio di taratura di HBM si è sempre dimostrato eccezionale fin dal 1977 per l’attrezzatura e le prestazioni di massimo livello:

  • Gamme di taratura enormi per trasduttori di forza (da 2,5 N a 5 MN) e coppia (da 0,2 N·m a 400 kN·m) oltre a molti altri servizi di taratura disponibili per pressione e rapporto di tensione mV/V.
  • Taratura di catene di misura complete (anche di prodotti terzi) - senza costi aggiuntivi.
  • Decenni di esperienza (dal 1977) nella taratura di trasduttori di forza, sensori di forza e catene di misurazione della forza
  • Dalla taratura conveniente dei sensori industriali allo standard di trasferimento che risponde alle maggiori esigenze. 

Troverete ulteriori informazioni, esempi e un certificato di taratura esemplificativo delle macchine HBM per la taratura qui.

Una nuova macchina per la taratura di HBM consente di tarare la coppia fino a 400 kN·m - un valore straordinario per un laboratorio di taratura non statale.