Forza assiale limite

La forza assiale limite è la massima forza longitudinale (o forza assiale) ammissibile (denominata Fa in figura 8). Se la forza assiale limite viene superata, può essere danneggiata permanentemente la capacità di misurare del trasduttore.

Nei torsiometri HBM la forza assiale limite impone un limite superiore al campo di esercizio. Il torsiometro è in grado di misurare finché non viene superato questo limite di forza assiale, tuttavia non senza alcuni effetti sul segnale di misura. Il limite superiore di questa influenza viene evidenziato separatamente nei dati tecnici.

Il valore della forza assiale limite ammissibile diventa inferiore a quello dato se concomitante con altre sollecitazioni irregolari, quali il momento flettente, la forza laterale od il superamento della coppia nominale. Se ad esempio si è soggetti al 30 % sia del momento flettente limite che della forza laterale limite, è permesso solo il 40 % della forza assiale limite, purché non venga superata la coppia nominale. In presenza di carichi parassiti dovuti ad oscillazioni continue della coppia, le rispettive bande di oscillazione ammissibili possono differire dai relativi limiti di carico.

Forza laterale limite

La forza laterale limite è la massima forza laterale (in questo caso forza radiale) ammissibile (denominata Fr in figura 8). Se la forza laterale limite viene superata, può essere danneggiata permanentemente la la capacità di misurare del trasduttore.

Nei torsiometri HBM la forza laterale limite impone un limite superiore al campo di esercizio. Il torsiometro è in grado di misurare finché non viene superato questo limite di forza assiale, tuttavia non senza alcuni effetti sul segnale di misura. Il limite superiore di questa influenza viene evidenziato separatamente nei dati tecnici.

Il valore della forza laterale limite ammissibile diventa inferiore a quello dato se concomitante con altre sollecitazioni irregolari, quali il momento flettente, la forza assiale od il superamento della coppia nominale. Se ad esempio si è soggetti al 30 % sia della forza assiale limite che del momento flettente limite, è permesso solo il 40 % della forza laterale limite, purché non venga superata la coppia nominale. In presenza di carichi parassiti dovuti ad oscillazioni continue della coppia, le rispettive bande di oscillazione ammissibili possono differire dai relativi limiti di carico.

Momento flettente limite

Il momento flettente limite è il massimo momento flettente ammissibile (denominato Mb in figura 8). Se il momento flettente limite viene superato, può essere danneggiata permanentemente la capacità di misurare del trasduttore.

Nei torsiometri HBM il momento flettente limite impone un limite superiore al campo di esercizio. Il torsiometro è in grado di misurare finché non viene superato questo limite di momento flettente, tuttavia non senza alcuni effetti sul segnale di misura. Il limite superiore di questa influenza viene evidenziato separatamente nei dati tecnici.

Il valore del momento flettente limite ammissibile diventa inferiore a quello dato se concomitante con altre sollecitazioni irregolari, quali la forza assiale, la forza laterale od il superamento della coppia nominale. Se ad esempio si è soggetti al 30 % sia della forza assiale limite che della forza laterale limite, è permesso solo il 40 % del momento flettente limite, purché non venga superata la coppia nominale. In presenza di carichi parassiti dovuti ad oscillazioni continue della coppia, le rispettive bande di oscillazione ammissibili possono differire dai relativi limiti di carico.

Fig. 8: Carichi parassiti: forza assiale Fa, forza laterale Fr, momento flettente Mb


Contatti Prego, contattateci se desiderate conoscere cosa può offrirvi la HBM.