I Circuiti a Ponte di Wheatstone mostrano certi Errori di Linearità e Sensibilità quando usati per misurazioni con Estensimetri Singoli

La misurazione con estensimetri singoli (quarti di ponte) è una parte importante dell'analisi sperimentale delle sollecitazioni. Il tipo di circuito utilizzato influenza la linearità e la sensibilità delle misurazioni. I circuiti a ponte di Wheatstone ed i circuiti a corrente costante sono i due tipi che vengono principalmente impiegati nella tecnica di misurazione con estensimetri. I circuiti a corrente costante misurano la resistenza con quasi nessuna perdita di linearità, mentre i circuiti a ponte di Wheatstone mostrano un comportamento non lineare fra la variazione della resistenza e la tensione di uscita.

Se la variazione di resistenza fosse realmente proporzionale alla deformazione (ΔR / R0 = k ∗ ε ; k = costante), i ponti di Wheatstone non sarebbero non lineari. Ma la formula soprastante è un'approssimazione, valida solo per piccoli valori di deformazione.

L'analisi mostra che la relazione fra variazione della resistenza e deformazione è alquanto non lineare. Fortunatamente la non linearità del ponte di Wheatstone compensa la non linearità di ΔR/R0 = f(ε) quasi completamente. Ed il risultato, perfino più importante della linearità, è che la sensibilità dei circuiti a ponte di  Wheatstone rimane pressoché costante anche nel caso di forti sbilanciamenti del ponte.

Contatti Prego, contattateci se desiderate conoscere cosa può offrirvi la HBM.