Una nuova concezione dei trasduttori consente ai produttori di selezionatrici ponderali (checkweigher) di accedere a nuovi segmenti di mercato

La HBM presenta l'ultima generazione di celle di carico per pesatura dinamica: soluzioni individuali, anche per problemi speciali

Gli innovativi concetti dei sensori, basati sulla tecnologia degli estensimetri, consente ai produttori di selezionatrici ponderali (checkweigher) confezionatrici e macchine da imballaggio di sviluppare nuove e competitive linee di prodotti. Grazie a costi dei componenti considerevolmente più economici, elevata precisione e rapida velocità di elaborazione, l'ultima generazione di celle di carico ha suscitato scalpore nel mercato della pesatura dinamica.

È ora disponibile l'ultima generazione di celle di carico basate sulla tecnologia degli estensimetri (ER), la quale offre miglioramenti significativi in termini di precisione e velocità di elaborazione. Grazie all'abbattimento dei prezzi fino all'60 % rispetto ai sensori basati sulla  “compensazione elettromagnetica della forza di misura”, finora frequentemente utilizzati, le moderne celle di carico ad ER rendono possibile lo sviluppo di tipologie di macchine di nuova generazione e l'ingresso in nuovi segmenti di mercato, in particolare quello delle confezionatrici e selezionatrici ponderali per l'industria alimentare. 

La prossima cella di carico digitale FIT7A della HBM fa parte di questa nuova generazione. Essa è già stata provata dai clienti pilota ed è stata introdotta sul mercato nel mese di Gennaio 2015. La nuova cella di carico digitale, con classe di accuratezza C4 (la deviazione standard per carico nominale di 10 kg è di 0,1 g), in combinazione al nuovo software Panel, è in grado di gestire almeno 120 operazioni di pesatura al minuto.

Inoltre, essa è compatibile al 100 % con le precedenti versioni (meccanica e software), rendendo molto facile ed economico aggiornare le prestazioni di "vecchie" macchine e sistemi.

Questa novità rappresenta solo un esempio del miglioramento della produttività delle celle di carico ad ER per la pesatura dinamica. "Specialmente i produttori di macchine per l'industria alimentare hanno sovente necessità particolari. La HBM offre quindi un'intera gamma di prodotti, completamente revisionata ed adattata a questo mercato," spiega Henrik Bache Jensen, ingegnere di vendita HBM per la tecnologia della pesatura nei mercati del Nord Europa.

Ad esempio, la cella di carico "asettica" PW27 della HBM è adatta per il controllo dei processi di riempimento e dosaggio in ambienti con i più stringenti requisiti di igiene. Grazie alla sua struttura, la cella di carico PW27 è facile da pulire, riducendo così i tempi di fermo macchina delle riempitrici. Specialmente per condizioni operative estreme, la HBM offre anche la cella di carico PW15AH con il massimo grado di protezione possibile IP68 ed IP69K, in grado di resistere a trattamenti di pulitura ad alta pressione. 

"Il successo di una checkweigher (selezionatrice ponderale) dipende sempre dalla interazione fra la struttura della macchina e l'idoneità dei componenti", afferma Henrik Bache Jensen. Con la nuovissima cella di carico digitale, le più recenti celle e tutta la propria gamma di trasduttori, la HBM fornisce le basi per sviluppare la più recente generazione di  checkweigher – mantenendo nel contempo sotto controllo i costi e le spese generali.

Contatti Prego, contattateci se desiderate conoscere cosa può offrirvi la HBM.
Ricevi un'offerta!

Contatta il tecnico commerciale HBM della tua zona

Inviatemi:


Inizia la tua richiesta

Contatta il tecnico commerciale HBM della tua zona

Inviatemi:


Inizia la tua richiesta

La tua offerta individuale

Consulenza tecnica gratuita

Risposta immediata dai nostri tecnici specializzati