Saldare correttamente gli estensimetri

Tutorial passo a passo sulla saldatura degli estensimetri

Per una breve panoramica su come si applica un estensimetro saldabile, le seguenti fasi delineano la procedura di installazione:

 

1. Per prima cosa, pulire la superficie. Togliere la sporcizia più grossolana con carta abrasiva per sincerarsi che la superficie sia puramente metallica (importante per la saldatura)

2. Posizionare l'estensimetro sulla superficie di acciaio

3. Posizionare la pistola del dispositivo di saldatura a punti sul supporto dell’estensimetro, quindi effettuare la saldatura a punti tirando il grilletto

4. Applicare il supporto dell'estensimetro sulla superficie metallica con una serie di piccoli punti di saldatura, come illustrato nel modello di saldatura qui sotto

Contenuti correlati

Estensimetro saldabile per alte temperature
Estensimetro saldabile per l'uso ad alte temperature fino a 250°C (300°C per breve tempo).
K-OP: catena di sensori ottici configurabili
Gli estensimetri ottici K-OP sono la scelta perfetta quando si tratta di misurare una deformazione elevata.
Impatto di estensimetri saldati a punti
Qual è l’effetto degli estensimetri saldabili sul materiale della base? Test completi svolti per nostro conto ci aiutano a rispondere a questa domanda.
Estensimetri saldati o incollati?
Saldatura e incollaggio sono le due tecniche principali utilizzate per l’installazione degli estensimetri. Quando si deve preferire una tecnica all’altra?
Contatti Prego, contattateci se desiderate conoscere cosa può offrirvi la HBM.