Trasformatori di corrente sullo sfondo della cabina di controllo e, in primo piano, l'unità di misura GEN3t controllata a distanza dalla sala di controllo.

Tutti i dati importanti in formato grezzo

Il nuovo sistema integrale di misura della HBM è la combinazione di tre moduli

  • un torsiometro a flangia, 
  • un sistema di acquisizione dati con le funzioni di calcolo in tempo reale degli analizzatori di potenza, e 
  • un satellite di temperatura.

La soluzione eDrive testing mostra tutti i dati rilevanti in alta risoluzione già durante il processo di prova, ad esempio: correnti elettriche, livelli di uscita, livelli di efficienza, coppia e velocità di rotazione. "In particolare, questa coppia del motore è soggetta a fluttuazioni ad alta frequenza, perciò la funzione "live FFT" (FFT in diretta) è molto comoda per noi poiché è utile per analizzare la coppia in relazione temporale con le correnti delle fasi," continua Bernholz.

I motori sono tutti controllati dall'elettronica di alimentazione in cui, prelevando la corrente continua della batteria agli ioni di Litio, i semiconduttori di potenza formano un campo rotante. "L'alta risoluzione temporale dello strumento è specialmente vantaggiosa nel nostro lavoro di analisi dei modelli di commutazione dei semiconduttori di potenza e per osservare in parallelo sullo schermo tutte le altre grandezze rilevanti," spiega Bernholz. Tutti i dati grezzi registrati possono poi essere analizzati direttamente nel sistema integrale. Non sono necessari altri programmi, il che consente di risparmiare tempo e mantenere basso il rateo di errori. "Questa soluzione è molto flessibile in termini di esercizio con differenti grandezze di misura," conclude Bernholz. L'acquisizione continua dei dati grezzi rende possibile l'analisi molto accurata della trasmissione – aprendo così la strada a motori elettrici ancor più efficienti.

In tempi di continuo aumento del prezzo del carburante e di cambiamenti climatici, i veicoli a trazione elettrica appartengono al futuro mobile. Al Governo Federale piacerebbe veder circolare almeno un milione di auto elettriche sulle autostrade tedesche entro il 2020. Ciò rende la Germania un mercato importante per le auto elettriche. Ogni grande casa automobilistica ha perciò almeno un'automobile elettrica nella propria linea di prodotti.

Per rendere i motori elettrici ancor più efficienti, la Bertrandt Ingenieurbüro GmbH di Wolfsburg, Germania, prova i componenti delle trasmissioni dei veicoli elettrici per conto dei propri clienti. Il Gruppo Bertrandt offre servizi relativi a tutti gli aspetti dello sviluppo delle catene di prodotti a valore aggiunto per le industrie automobilistiche ed aeronautiche. Oltre 11.000 dipendenti operano per soluzioni a prova di futuro in 46 località in Europa, Cina, e Stati Uniti. Questi fornitori di servizi di sviluppo stanno usando sin dalla metà del 2014 la soluzione eDrive testing della HBM per prove sui componenti elettrici, quali le macchine elettriche e gli invertitori.

L'obiettivo è quello di ottenere le migliori regolazioni del motore. Considerazioni importanti riguardano la maggior efficienza, la potenza massima più elevata e la gestione ottimizzata. Per determinare il diagramma delle caratteristiche di efficienza, finora la Bertrandt ha usato un tradizionale analizzatore di potenza progettato per punti operativi statici, ampiamente utilizzato per questo scopo. Lo svantaggio è che esso non salva i dati grezzi e non calcola i valori per un esteso periodo di tempo. "Con il nuovo sistema di misura della HBM è tutta un'altra storia. I dati grezzi vengono forniti sincronicamente e mostrati rapidamente – e possiamo salvarli con un controllo trigger automatico," afferma Max Bernholz, Team Leader della E-Drives Testing alla Bertrandt.

Contatti Prego, contattateci se desiderate conoscere cosa può offrirvi la HBM.