“Operazione in incognito” di QuantumX : HBM consente a Jungheinrich di portare la qualità dei suoi prodotti ad un livello superiore

Jungheinrich è leader mondiale nella produzione di carrelli elevatori, tecnologia per magazzino e per il flusso di materiali. Questa società, quotata in borsa,  fornisce soluzioni logistiche di magazzino innovative, caratterizzate da elevata funzionalità, affidabilità ed eccellente qualità, derivanti anche da minuziosi test eseguiti prima e dopo il lancio sul mercato dei nuovi prodotti. Jungheinrich, per esempio, si affida ad un’estensiva prova dei prodotti presso la sede del cliente. Le informazioni sui carichi effettivi nel funzionamento quotidiano rilevate in condizioni reali sono usate non solo per convalidare i valori previsti durante lo sviluppo del prodotto, ma gli specialisti usano anche i risultati pratici dei test per migliorare costantemente i loro prodotti.

Per la misurazione e l’analisi, Jungheinrich si affida a soluzioni ad elevate prestazioni di HBM, quali il sistema di acquisizione dati universale QuantumX.

Amplificatore per estensimetro a ponte e modulo termocoppia
Registratore di dati e amplificatore universale

Una soluzione intelligente: la serie EJE raccoglie dati pratici nell’“operazione in incognito”

L’innovativa serie EJE di transpallet elettrici ad alte prestazioni firmata Jungheinrich consente ai clienti in tutto il mondo di caricare e scaricare autocarri e trasportare i pallet per brevi distanze. I transpallet sono dotati di motore AC trifase esente da manutenzione e particolarmente efficiente, facile e sicuro da manovrare in spazi ridotti. Inoltre, gli innovativi transpallet EJE da 116 a 120, indipendentemente dalle loro dimensioni compatte, hanno una capacità eccellente, fino a 2 tonnellate.

Le eccezionali prestazioni della serie EJE, tra le altre cose, è il risultato di un’eccellente qualità e dell’ottimizzazione continua dei carrelli elevatori. Ecco perché l'azienda esegue estensive serie di test, non solo durante lo sviluppo. Come parte del loro programma di garanzia della qualità e ulteriore sviluppo, Jungheinrich raccoglie dati preziosi direttamente sul posto presso una selezione di clienti - consultandosi con il cliente e con linee guida di protezione dei dati applicabili. Jungheinrich acquisisce i dati necessari sulla struttura attuale del dispositivo nell’uso pratico e sostanzialmente “in incognito” - senza gravare sull’utente né provocare perdite di prestazioni. L’elettronica di misurazione, integrata in modo invisibile nel carrello elevatore, esegue autonomamente le misurazioni necessarie nell’uso quotidiano.

HBM on Board con il programma di garanzia di qualità Jungheinrich

Jungheinrich si affida a HBM nel determinare i dati di carico di tutti i veicoli e modelli nell’uso pratico. Il registratore di dati QuantumX CX22B-W è il cuore delle attrezzature di prova e misura usate in questa “operazione in incognito”. I moduli di misurazione compatti sono distribuiti e integrati in modo invisibile dietro la copertura del carrello elevatore. Il registratore di dati archivia i dati del test forniti da estensimetri, trasduttori di pressione, sensori di corrente, tensione, accelerazione e temperatura oppure presi dal CAN bus direttamente nel dispositivo. Non è necessario né il collegamento ad un PC né l’intervento di un utente - il sistema agisce in background in completa autonomia.

Dopo circa due settimane di uso quotidiano regolare, i dati reali vengono letti sul posto presso la sede del cliente. L’obiettivo per il futuro è l’implementazione con accesso remoto (rete cellulare) per ridurre ulteriormente i requisiti di personale. I pacchetti di dati sono quindi analizzati con il software nCode GlyphWorks di HBM, un potente strumento per l’analisi dei dati dei test nell’ingegneria con particolare attenzione all’analisi di durata e fatica. I risultati delle analisi consentono di trarre importanti conclusioni su come il carico incide sulla struttura di un prodotto nell’uso pratico. Entrambi i valori previsti allo scopo di simulazione in fase di sviluppo e i valori determinati sul banco prova possono quindi essere convalidati sulla base dei dati effettivi acquisiti nell’uso pratico. Inoltre, le informazioni raccolte in condizioni reali forniscono la base per ulteriori miglioramenti dei prodotti da parte di Jungheinrich.

Tutto da un’unica fonte

È da diversi anni che Jungheinrich usa gli affidabili strumenti di prova e misura di HBM. Da una parte, ciò dipende da una collaborazione sincera e una rapida risposta alle richieste. Dall’altra parte, HBM fornisce tutto da un’unica fonte, soluzioni complete per l’intera catena di misurazione e componenti per un uso universali, scalatura e comoda configurazione. Inoltre, gli strumenti di test e misura HBM sono eccellenti dal punto di vista dell’affidabilità e delle prestazioni. Un esempio di questo è il sistema di acquisizione dati QuantumX usato nelle prove su campo dei transpallet elettrici di tipo EJE: offre compatibilità con il bus CANopen di Jungheinrich e, inoltre, rapido smontaggio, elevate frequenze di campionamento e fino a 512 GB di capacità di memoria. I router wireless possono essere facilmente collegati via Ethernet in qualunque momento.

Contatti Prego, contattateci se desiderate conoscere cosa può offrirvi la HBM.