Come completare una vite di misura con un estensimetro per bullone

Sappiamo che non è facile attaccare un estensimetro ad un bullone mentre si misura la sollecitazione da serraggio. Solitamente è necessario usare macchinari pesanti. Se però si utilizzano speciali estensimetri elettrici è possibile trovare una soluzione semplificata per misurare il carico assiale sugli elementi a bullone. Questo estensimetro ha una modalità di applicazione diversa da quelle tradizionali con estensimetri piatti. Di seguito è illustrata la procedura da seguire dopo aver attaccato l'estensimetro al bullone per ottenere una vite di misura pronta all’uso.

Questo articolo fornisce le istruzioni su come realizzare una vite di misura con estensimetro HBM 1-LB11-3/120ZW già integrato in un bullone. Questo nuovo estensimetro consente la misurazione in quanto è integrato in un foro eseguito dall’alto sul bullone.

 

Attrezzatura necessaria

LB11- Estensimetro per misurazioni interne alle viti

LB11 è un estensimetro cilindrico per misurare sollecitazioni, forza e vibrazioni all’interno di viti, bulloni o altri elementi di costruzione.

Read more

Z70: adesivo per estensimetri

Con un tempo di solidificazione molto veloce, la supercolla rapida Z70 è l’ideale per molti test sperimentali con estensimetri.

Read more

SG250

Il rivestimento protettivo SG250 è una gomma siliconica trasparente applicata dal tubetto. Solidifica a contatto con l’aria a temperatura ambiente.

Read more

Altre attrezzature: cavo di misura semplice e leggermente schermato PFE (cod. ord.: 1-CABP4/20), piazzole saldate LS7 (cod. ord: 1-LS7), connettore per moduli MX1615b/MX1616B (cod. ord: 1-CON-S1015)

Cablaggio di un estensimetro per bullone

1. Iniziamo con un estensimetro LB11 già collegato con un bullone integrato. L’estensimetro è fissato alla vite e ha fili di rame da 60 mm. Per ulteriori informazioni su come attaccare questo estensimetro ad un bullone, consultare le informazioni sul sito web di HBM.

2. Nella fase successiva, i cavi di rame della vite vanno collegati ai terminali di saldatura. In questo caso, posizioniamo i terminali di saldatura sul lato della testa della vite. I terminali di saldatura possono essere collegati, ad esempio con l’adesivo a solidificazione a freddo HBM Z70. Usiamo poi una gomma sottile per eliminare le ossidazioni sulla superficie del terminale di saldatura.

 

 

3. Successivamente prendiamo un ferro di saldatura per pre-stagnare la piazzola saldata. In questo modo sarà più semplice saldare il cavo di rame dell’estensimetro in un secondo momento.

 

4. Nella fase successiva, i due cavi di rame dell'estensimetro vengono collegati al terminale di saldatura.

 

Consiglio: Raccomandiamo di guidare i cavi di rame vicino alla vite e ridurre la lunghezza libera, in modo da evitare di danneggiare l'estensimetro. Usare una pinzetta per prendere con attenzione i cavi di rame.

I cavi di rame hanno un isolamento a pittura e sono flessibili, quindi possono essere piegati attorno agli oggetti con un raggio di curvatura stretto.

 

5. A questo punto il cavo di misura deve essere installato tra il sistema DAQ e l’estensimetro. Pertanto, usiamo un cavo a 4 fili della gamma HBM (1-CABP4/20).

 

6. La vite è collegata con un connettore push-in adatto per i moduli MX1615B e MX1616B.

 

.

Il cablaggio della vite di misura completata avrà il seguente aspetto. I due cavi in rame con pittura isolante sono saldati al terminale di saldatura. Successivamente si usa una configurazione a 4 fili per preparare definitivamente la vite di misura.

 

 

7. Si raccomanda di usare una vite di misura sufficientemente resistente agli impatti meccanici. Pertanto, i cavi di rame con pittura isolante vanno accorciati il più possibile per evitare danni e ridurre gli effetti della temperatura provocati dal cavo a 2 fili. Inoltre, occorre proteggere la testa della vite (abbiamo usato il silicone SG250). Le seguenti immagini illustrano esempi di viti di misurazioni pronte.

 

Note legali: Le note tecniche mirano a fornire una rapida panoramica. Sono costantemente migliorate e, di conseguenza, frequentemente modificate. HBM declina ogni responsabilità relativa alla correttezza e/o alla completezza delle descrizioni. Ci riserviamo il diritto di effettuare modifiche alle caratteristiche e/o alle descrizioni in qualunque momento senza preavviso.

 

Contatti Prego, contattateci se desiderate conoscere cosa può offrirvi la HBM.