Come lavorare con ClipX!

ClipX è un condizionatore di segnale preciso e facile da integrare, particolarmente adatto per applicazioni industriali. Gli articoli tecnici di seguito descrivono nel dettaglio come utilizzarlo in diversi scenari.

Se avete domande, non esitate a contattare HBM per ulteriore supporto.

Comunicazione & Integrazione bus di campo

Siemens PLC e PROFINET con ClipX

Il condizionatore di segnale ClipX supporta una grande varietà di interfacce di bus di campo. Questa nota tecnica fornisce un esempio di come ClipX comunica con un PLC Siemens tramite PROFINET. Sono fornite istruzioni per creare un nuovo progetto con il portale Siemens TIA. È anche presente una breve spiegazione su come i valori misurati con ClipX possono essere monitorati nel software del portale TIA. Si raccomanda una conoscenza base delle reti PROFINET e degli amplificatori HBM.

Siemens PLC e PROFIBUS con ClipX

Questa nota tecnica è destinata ad essere una linea guida per l’uso di un condizionatore di segnale ClipX in una rete PROFIBUS. Per questo esempio, come PLC è utilizzata una stazione Simatic 300. È anche presente una spiegazione su come i valori misurati ClipX possono essere monitorati nel software Simatic Manager. Si raccomanda una conoscenza base della rete PROFIBUS e degli amplificatori HBM. La figura in basso raffigura il setup di base.

ClipX come server OPC-UA

Questa è una guida rapida per usare un modulo ClipX come server OPC-UA controllandolo con un PC. Nei seguenti esempi viene utilizzato ‘dataFEED’ fornito da Softing.

Beckhoff PLC ed EtherCAT con ClipX

Questo documento è destinato ad essere una linea guida per l’uso di un condizionatore di segnale ClipX in una rete EtherCAT. Per questo esempio è utilizzato un PLC Beckhoff. È anche presente una breve spiegazione su come i valori misurati con ClipX possono essere monitorati nel software di TwinCAT Beckhoff. Si raccomanda una conoscenza base delle reti EtherCAT e degli amplificatori HBM. La figura in basso raffigura il setup di base.

Schneider PLC ed Ethernet/IP con ClipX

Questa nota tecnica è destinata ad essere una linea guida per l’uso di un condizionatore di segnale ClipX in una rete Ethernet/IP. Per questo esempio, come PLC è utilizzata una stazione Schneider SoMachine. È anche presente una spiegazione su come i valori misurati ClipX possono essere monitorati nel software SoMachine. Si raccomanda una conoscenza base della rete Ethernet/IP e degli amplificatori HBM. La figura in basso raffigura il setup di base.

Metodi di scalatura

Misurazione indiretta della forza con ClipX

Questa nota tecnica fornisce esempi di una misurazione indiretta della forza con ClipX. In questo esempio il modello di pressa consiste in due sensori di deformazione (SLB) montati sulla gamba sinistra e destra di un telaio metallico. Inoltre, è presente un sensore di forza (U3) sotto il punzone della pressa al centro. I sensori di deformazione sono impostati dal sensore di forza come riferimento. Di fatto quindi, la forza di compressione si stabilisce misurando la deformazione nel bypass di forza (misurazione indiretta della forza).

Assistente di regolazione in ClipX

Questa è un’istruzione per regolare un sensore con ClipX. L’assistente di regolazione è utile soprattutto se un sensore non è tarato, oppure assemblato in una struttura, come per esempio in un bypass di forza. Per impostare i sensori con ClipX si può scegliere tra due metodi: È possibile usare un canale di riferimento del ClipX, oppure inserire un valore di riferimento manualmente. Inoltre, la misurazione può essere effettuata in modo statico o dinamico. In ogni caso il risultato è una scalatura lineare a due punti.

Compensazione della matrice MCS con ClipX

I sensori su misura HBM misurano la forza [N] e la coppia [Nm] a qualsiasi grado di autonomia e sono denominati sensori multicomponente (MCS) o trasduttori multi-asse. Insieme al sensore viene fornita una cosiddetta matrice di compensazione, che definisce il cross-talk o le interferenze incrociate tra i componenti. Questa nota tecnica fornisce un esempio su come effettuare calcoli con questa matrice..

Funzionamento senza fili

Configurazione mobile tramite WLAN con ClipX

La presente nota tecnica fornisce un esempio di impostazione e monitoraggio di un limitatore tramite dispositivo mobile. ClipX Web-GUI ha un design dinamico, ovvero, a seconda della risoluzione del dispositivo, viene regolato in modo tale da offrire la massima facilità d’uso. Pertanto, è piuttosto facile impostare il dispositivo con un cellulare o un tablet via WLAN.

Canali di calcolo

Calcolo della forza risultante con ClipX

Questa applicazione consente di individuare una forza e calcolarne il valore risultante su una superficie piana. Pertanto, vengono montati tre sensori sul fondo di una piastra circolare. I segnali grezzi dai sensori sono poi elaborati dai tre amplificatori di misura ClipX. Questi comunicano tra loro con la tecnologia bus di ClipX. I dispositivi sono configurati con ClipX Web-GUI.

Finestra di tolleranza in ClipX

Questa è un’istruzione per creare una finestra di tolleranza in ClipX utilizzabile per test su componenti o delle prestazioni. Molte di queste analisi con finestra di tolleranza possono essere usate contemporaneamente. In linea di principio è possibile definire i limiti della finestra di tolleranza e la condizione di avvio e arresto statica o flessibile usando segnali variabili, un PLC o un software per PC. Questi parametri possono essere modificati in base al runtime, in cui è realizzata una finestra di misura “dinamica”.

Controller PID in ClipX

Questa nota tecnica fornisce istruzioni su come creare un controller PID con ClipX. In questo esempio specifico viene controllato un primo ordine con semplice circuito RC. Per dimostrare un processo ripetitivo viene generato un segnale periodico da parte del generatore interno dei segnale del ClipX. Questo segnale è esemplare per qualsiasi processo e può essere scambiato da altri segnali (ad es. dai sensori).

Contatore di eventi in ClipX

In questo esempio, deve essere contato e visualizzato il superamento di un valore di forza. Una volta raggiunto il numero 5, occorre segnalarlo su un’uscita digitale. L’operatore potrà quindi resettare il conteggio su 0. Il seguente esempio mostra come configurare un contatore eventi in ClipX.

Misurazione del tempo da picco a picco con ClipX

Questa è un’istruzione per misurare il tempo da picco a picco. Nel nostro esempio, il tempo da picco a picco è rilevato durante la misurazione della forza.

Sensori

Collegamento di un trasduttore IEPE / ICP® a ClipX

Questa è una guida rapida per collegare un trasduttore IEPE / ICP ad un sistema ClipX tramite External Smart Module.

Utilizzo di un sensore piezoelettrico con ClipX

Questa nota tecnica mostra come collegare un sensore piezoelettrico ad un sistema ClipX e un amplificatore di carica (del tipo CMA / CMD) e come metterlo in funzione.

Ulteriori approfondimenti

Il condizionatore di segnale preciso e facile da integrare
Il condizionatore di segnale a 1 canale ClipX offre interfacce di automazione moderne, un’interfaccia web intuitiva e funzioni smart.
Signal Conditioners | Tips & Tricks
Tutto ciò che dovete sapere sul controllo di processo industriale (IPC) e i condizionatori di segnale. Case study, webinar, white paper e molto altro!
Condizionatori di segnale
HBM offre una vasta gamma di Condizionatori di Segnale e Amplificatori per Controllo di Processo e Produzione (p. es. piantaggio, ribaditura - clinching - e rivettatura).